Rivarolo Canavese: la mostra “Nessuno escluso” inaugura la nuova stagione del castello Malgrà

Rivarolo Canavese

/

26/04/2016

CONDIVIDI

L'allestimento è il frutto di un lavoro congiunto tra studenti, insegnanti e alcuni profughi ospitati a Rivarolo dalla cooperativa "L'Isola di Ariel"

Conto alla rovescia per l’inizio della nuova stagione culturale del Castello Malgrà di Rivarolo Canavese. Ad inaugurare il nuovo percorso sarà la mostra dal titolo “Nessuno escluso. Fenomeni migratori di ieri e di oggi: accoglienza, comprensione, integrazione”. L’evento, organizzato da Scuola e Canavese=Rete, dall’associazione “Amici del Castello di Malgrà” e dal Comune di Rivarolo Canavese, da Libera presidio “Luigi Iuculano” di Cuorgnè, dalla Scuola Gruppo Torinese di Emergency, dall’Amref e dai Missionari della Consolata di Torino, si basa su un concetto quanto mai attuale: se l’Europa intende consolidarsi nei suoi principi democratici per garantire ai cittadini un futuro basato sulla pace e della tolleranza, non può cedere all’intolleranza.

No quindi, ai confini da difendere, ma nuove strade per l’accoglienza: conoscere e riconoscere come persone uguali a noi i migranti che fuggono dal dramma sempre più esteso della guerra e della povertà. E’ il tema sul quale si sono confrontati studenti di età differenti e di ogni ordine e grado che sono coinvolti nel coordinamento Scuole x Canavese=Rete. Gli istituti coinvolti sono nello specifico sono tredici e sono situate nei comuni di Rivarolo Canavese, Cuorgnè, Castellamonte, Forno, Favria, San Giorgio Canavese, Caluso e Volpiano. All’allestimento dell’esposizione, oltre agli studenti e agli insegnanti, hanno partecipato anche alcuni profughi ospitati a Rivarolo dalla cooperativa “L’Isola di Ariel”.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...

21/11/2019

Ciriè: concessionaria abusiva in frazione Devesi. Multa da 10 mila euro al titolare. Auto sequestrate

L’autosalone era in attività ma dal punto di vista amministrativo non esisteva. Per questa ragione gli […]

leggi tutto...

21/11/2019

Favria: l’addio all’alpino “Meo” Castello spentosi all’età di 82 anni. Il ricordo di Giorgio Cortese

Si è spento all’età di 82 anni Marco Bartolomeo Castello (Meo). Cavaliere del lavoro, membro del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy