Rivarolo Canavese: la Compagnia di Sant’Eligio, premia 31 studenti con altrettante borse di studio

24/11/2019

CONDIVIDI

Si festeggia il patrono degli orafi e dei metallurgici. Un evento dedicato anche alla beneficenza

Grande partecipazione a Rivarolo Canavese per l’annuale festa di Sant’Eligio, protettore degli orafi, metallurgici e affini che si è svolta nella giornata di domenica 24 novembre e che proseguirà nella giornata di domani 25 novembre. Durante l’evento giunto alla 131ma edizione i priori in carica Piercarlo Rossetto e Salvatore Grieco hanno consegnato 31 borse di studio ad altrettanti studenti che frequentano le scuole e gli istituti cittadini.

Tra l’altro il ricavato delle sottoscrizioni a premi della scorsa edizione, che ammonta a 10 mila 500 euro è stato devoluto in beneficenza a diversi enti locali.

Durante il pranzo di domenica e la cena di lunedì 25 che si sono svolte nel salone dell’ex cotonificio Vallesusa avranno luogo le tradizionali lotterie e aste a scopo benefico.

Leggi anche

26/02/2020

Chivasso, misteriosa morìa di carpe nella roggia che scorre vicino alla discarica. Indagini in corso

Sono decine le carpe morte rinvenute oggi, mercoledì 26 febbraio, nella roggia Campagna di Chivasso, nei […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di Coronavirus a Ciriè, il tampone sul paziente di 63 anni è negativo

Ultim’ora: il tampone effettuato sul paziente di 63 anni che nella serata di ieri si era […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di coronavirus a Ciriè. Chiuso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino

Caso sospetto di coronavirus all’ospedale di Ciriè dove è stato chiuso il pronto soccorso: un uomo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy