Rivarolo Canavese: in un anno ben 37 stranieri hanno acquisito la cittadinanza italiana

Rivarolo Canavese

/

01/02/2016

CONDIVIDI

L'ultimo in ordine di tempo è stato a Climent Alin al quale il sindaco Alberto Rostagno ha consegnato l'attestato di acquisizione

Rivarolo Canavese dal 28 gennaio 2016 può contare su un cittadino italiano di origine straniera in più. Nella mattinata dello stesso giorno il sindaco Alberto Rostagno ha consegnato l’attestato di acquisizione della cittadinanza a Climent Alin. Ad oggi i cittadini residenti in città che hanno acquisito la cittadinanza italiana sono 37, di cui 19 uomini e 18 donne. La cittadinanza viene riconosciuta a persone che sono in possesso dei requisiti prevista dalla vigente legislazione e che dispongono  di un’occupazione che consenta ai nuovi cittadini di condurre un’esistenza dignitosa. 21 di questi provengono dall’Albania (11 uomini e 10 donne), 7 dal Marocco (4 uomini e 3 donne), 4 dal Perù (2 uomini e 2 donne), 2 uomini provenienti dal Burkina Faso, Russia (una donna), Romania (una donna) e Iran (una donna).

“La statistica parla chiaro. Gli stranieri giunti qualche anno fa a Rivarolo si sono perfettamente integrati e sono diventati cittadini italiani a tutti gli effetti – commenta Alberto Rostagno -. Non posso che esprimere la mia soddisfazione per aver consegnato loro la cittadinanza italiana a dimostrazione che molti cittadini di origine straniera, non solo hanno dimostrato di osservare le nostre leggi e le nostre tradizioni, ma è stato dimostrato anche che la nostra città sa offrire opportunità a chi vi si insedia e dimostra di volersi integrare”.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy