Rivarolo Canavese: il Rem Bu Kan fa incetta di premi a Salsomaggiore ai Campionati italiani

Rivarolo Canavese

/

24/05/2016

CONDIVIDI

Un finale di stagione straordinario per il maestro Giacomo Buffo e per tutta la compagine sportiva canavesana

Sabato 21 e domenica 22 maggio a Salsomaggiore, si sono svolti i Campionati Italiani di karate organizzati dalla Federazione SKI- Italia . Presso il Pala Liabel gremito con il pubblico della grandi occasioni, si sono confrontati oltre 460 atleti, che provenienti da tutta Italia, e suddivisi nelle varie categorie, si sono confrontati nelle specialità di kata e kumite sia individuali che a squadre.

Anche in questa edizione per i Maestri Giacomo Buffo , Secondino Leonardi, Fausto Verre , e Giorgio Rastaldi, responsabili delle palestre Canavesane, sotto la direzione e supervisione del responsabile tecnico maestro Mario Bessolo,  hanno portato a casa prestigiosi titoli italiani e importanti piazzamenti.

Gli atleti in gara erano suddivisi come di consueto per categoria d’età : speranze 6-13 anni, juniores 14-17 anni, seniores 18-40 anni e veterani oltre 40 anni e per grado di cintura ( kyu ).

Il Canavese da sempre in ambito S.K.I.-I  rappresenta la Valle d’Aosta, per questioni di origine e anche in questa edizione ha tenuto ben alto l’onore della vicina regione, portando a casa in totale di 21 piazzamenti di cui 17 per Rem Bu Kan Rivarolo e 2  per il CKC Pavone e 1 per il Dojo Funakoshi Favria e 1 per la Gymnastica center di Romano .

Vediamo nel dettaglio come sono andati gli atleti canavesani; partendo dalle cinture nere seniores, titolo per Marco Buffo che nel kata individuale, con un punteggio che non lascia dubbi sulla sua prestazione, condivide il podio con Alessio Leone il canavesano oggi in forza alla palestra Le Colonne di Torino giunto 3°.

Molto bene sempre la categoria Juniores, dove Lorenzo Terzano vince per il terzo anno consecutivo sia il titolo nel kata che nel kumitè, ma la prestazione nella categoria assume grande significato considerando che nella gara di kata salgono sul podio anche Riccardo Carlino 2° e Federico Dematteis 3°; Dematteis sarà 3° anche nella gara di kumitè.

Da segnalare come i tre ragazzi Juniores abbiamo conquistato anche un’ottimo 2° posto nella gara di kata a squadre nazionali, portando allo spareggio per la vittoria finale gli esperti Marco Buffo, Alessio Leone e Davide Verderame, campioni italiani di specialità, squadra che rappresenterà l’ Italia ai prossimi campionati mondiali.

Podio anche per Giulia Buffo quest’anno all’esordio nella categoria seniores, giunge 2° nel kata a squadre e ottiene anche un quarto posto nel  kumitè individuale, infortunandosi proprio nell’assegnazione tra 3 e 4 posto. Nel Kata individuale viene invece eliminata in semifinale  dalla prima classificata lombarda , esponente nazionale Dafne Rhobolo.

Tra le cinture marroni  seniores, Kata 1 kyu, brillante prestazione di  Alessio Vaulà, che ottiene il titolo italiano  mentre nella sezione femminile  Ferro Mara nella cat 3 kyu del dojo Funakoschi si posiziona al terzo posto.

Nella categoria veterani cinture nere, nella prima giornata di gare, si mette in evidenza Cesare Diliddo del CKC, che diventa campione italiano nel kata individuale ed è 2° nel kumitè.

Ottima prova anche per Severino Delaurenti ( RBK ) che all’esordio nella gara più importante dell’anno, ottiene un doppio oro sia nel kata che nel kumitè tra le cinture marroni 1° kyu.

Sempre nella stessa categoria  veterani ma sezione femminile Cinture Nere  ottiene il titolo Claudia Jorio (GCR)  mentre per Daniela Amato ( RBK ) un onorevole 5° piazzamento nel kata.

INDIVIDUALE

Tra le speranze buoni piazzamenti nelle gare di kata per :

. Giorgio Padoan 2° tra i primi kyu

. Alessio Bertot 3° tra i secondi kyu

. Matteo Bertone 2° tra i terzi kyu

-Sorelle Bertot Letizia e Benedetta  4° e 5°tra i settimi kyu

Tra le cinture nere seniores ottima prova per Lucia Gallo ( RBK) che nel kumitè si ferma ad un passo dalla semifinale, fermata dalla vincitrice finale, la nazionale lombarda Dafne Rebholo ma raggiunge il podio nel Kumitè a squadre nella seconda posizione.

Nella  squadra di Kumitè seniores maschile  formata da Leone, Bellotto, Bertot, Vaulà piazzatasi al 4° posto, si distingue con la sua determinazione  Bertot Luca  pur essendo alle prime armi.

Malgrado non abbiano raggiunto il podio, poiché eliminati nelle fasi eliminatorie da segnalare la buona prestazione per la REM BU KAN di Rivarolo  : Matteo Spezzano, Mark Furlanis, Alfieri Fabio, Berta Federico, Bertot Luca, Madeddu Agata e Artemisia, Naretto Pietro, Pistono Alessia e Martina e Giordano Nicolo’ che pur indisposto ha sostenuto le gare sfiorando la qualificazione;  per DOJO FUNAKOSHIdi  Favria  Alex Alberan per il  CKC di Loranzè Lichiardopulis Janni e Bellotto Andrea.

Con la cponclusione dei campionati Italiani si è chiusa così un’altra stagione agonistica molto intensa, che ha regalato grandi soddisfazioni alle due società canavesane per i risultati ottenuti dai suoi agonisti, che anche quest’anno hanno ottenuto brillanto non solo nelle gare Regionali ma anche in questo campionato Italiano e nelle molte gare regionali che erano in programma anche in questa stagione. L’ultimo appuntamento della stagione è previsto per domenica 12.6 al Palazzetto dello sport di Rivarolo con il trofeo IVAN REALE riservato ai giovani delle categorie speranze e juniores, che termine darà modo a tutti i partecipanti e genitori di partecipare alla grande festa di fine stagione grazie all’organizzazione della RBK.

Sabato 11.6  invece la RBK sarà presente alla conferenza stampa presso il Comune di Rivarolo, dove verranno presentati ufficialmente alla stampa i 4 agonisti canavesani convocati ai prossimi Campionati Mondiali, che si disputeranno a Jakarta dal 20 al 28.8.

Veramente un finale di stagione straordinario per il maestro Buffo e la sua RBK.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte, in biblioteca il laboratorio creativo per trasformare in doni gli oggetti riciclati

E’ dedicato alle imminenti feste natalizie il laboratorio creativo dal titolo “Aspettando il Natale…” per bambini […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

24/11/2017

Liceo linguistico al “Moro” di Rivarolo: è finalmente arrivato l’assenso della Città Metropolitana

L’Istituto di Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese potrà contare dal prossimo anno scolastico, su […]

leggi tutto...

Caselle

/

24/11/2017

La procura ha incaricato il casellese Mauro Esposito di far luce sulla tragedia di piazza San Carlo

Sarà l’architetto casellese Mauro Esposito, l’imprenditore casellese  testimone di giustizia che ha svelato la presenza della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy