Rivarolo, grave schianto tra due automobili davanti alla Bausano. Due i feriti in ospedale

Rivarolo Canavese

/

02/01/2017

CONDIVIDI

La dinamica dell'incidente è al vaglio della polizia municipale di Rivarolo Canavese. Le condizioni di salute dei conducenti non sarebbero gravi

Ancora un incidente stradale e ancora una volta nel centrale corso Indipendenza a Rivarolo Canavese. E’ accaduto questa sera, lunedì 2 gennaio, intorno alle 17,00: una Fiat Marea, condotta da Felice S. 59 anni, residente a Rivarolo si è scontrata con una Fiat Punto alla cui guida si trovava Andrea M. 27 anni, abitante a Cuorgnè. Stando a una prima e del tutto provvisoria ricostruzione del sinistro la Fiat Marea stava uscendo da un parecchio quando è avvenuto lo schianto.

L’incidente ha avuto luogo davanti allo stabilimento Bausano di Rivarolo Canavese. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni automobilisti di passaggio. Sul luogo del grave sinistro sono intervenuti il personale medico del 118, i Vigili del fuoco del distaccamento volontario di Rivarolo Canavese e di Ivrea e gli agenti della polizia municipale di Rivarolo.

Sono stati i pompieri a estrarre i conducenti delle auto dagli abitacoli accartocciati dei due automezzi. Il conducente della Fiat Marea è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè mentre il giovane cuorgnatese è stato condotto in autolettiga al pronto soccorso del nosocomio di Cuorgnè.

A ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente stradale sono gli agenti della polizia locale di Rivarolo. Disagi contenuti per la circolazione stradale che è stata interrotta per quasi mezzora per consentire le operazioni di soccorso. Le condizioni di salute dei due automobilisti non sarebbero gravi.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/11/2019

Belmonte: i droni in volo svelano i devastanti danni causati al Sacro Monte dagli incendi in primavera

L’Ente di gestione dei Sacri Monti e la Squadra S.A.P.R. del Corpo Militare Speciale Ausiliario dell’Esercito […]

leggi tutto...

22/11/2019

Canavese: 30 operai tra italiani, cinesi e romeni segregati in laboratori lager ad Agliè e Cuceglio

“5 euro per 15 ore lavorative, per un salario pari 0,30 centesimi all’ora”: già da solo […]

leggi tutto...

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy