Rivarolo Canavese: domani, 4 luglio, l’ultimo saluto terreno al geometra Elio Vitton Mea

Rivarolo Canavese

/

03/07/2017

CONDIVIDI

Il corteo funebre partirà dall'abitazione del professionista in via Palestro per raggiungere la chiesa di San Michele

Saranno celebrati domani, martedì 4 luglio, i funerali del geometra Elio Vitton Mea: la procura di Ivrea ha rilasciato il nulla osta per lo svolgimento del rito funebre. Il Santo Rosario sarà recitato questa sera, lunedì 3 luglio alle 18,30 nella chisa parrocchiale di San Michele, la stessa chiesa dove amici, parenti e i tanti conoscenti del professionista potranno tributargli l’ultimo saluto terreno. Il corteo funebre partirà dall’abitazione del geometra in via Palestro alle 15,30.

L’autopsia, eseguita dal medico legale su disposizione della procura di Ivrea, ha confermato che si è trattato di un suicidio. Il decesso è stato causato dal proiettile esploso dalla pistola che il geometra si è puntato alla tempia.

Sembra ormai certo che il geometra abbia posto fine alla sua vita perchè l’esistenza senza l’adorata moglie Laura Novaretto, mancata alcune settimane prima a causa di un male incurabile, gli è sembrata intollerabile e priva di significato. Elio Vitton Mea aveva 65 anni: nel passato aveva ricoperto il ruolo di consigliere comunale durante il mandato di Domenico Rostagno, padre dell’attuale primo cittadino e aveva fatto parte anche della Pro loco e dell’Ascom rivarolese. La sua improvvisa e tragica scomparsa ha creato un grande sconcerto a Rivarolo e in tutto il Canavese dove il geometra era molto conosciuto.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

14/08/2018

Sanità in Canavese: l’Asl T04 assume 101 operatori sanitari per fronteggiare la carenza di personale

Oggi, martedì 14 agosto, la Direzione Generale dell’Asl T04 ha disposto l’assunzione di 101 operatori sanitari: […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

14/08/2018

Rivarolo-Favria: violento scontro tra auto al passaggio a livello. Una vettura finisce sui binari

E’ stato per un puro caso se il bilancio di un incidente stradale non si è […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy