Rivarolo: riconoscimenti del Comune agli atleti della Rem Bu Kan dopo i successi ai Mondiali

13/09/2019

CONDIVIDI

La cerimonia ha avuto luogo la scorsa settimana a Palazzo Lomellini alla presenza del sindaco Alberto Rostagno e degli amministratori di Castellamonte, Ozegna, Barbania e Agliè. L'inizio della stagione sportiva autunnale si caratterizza come densa di impegni e di grandi prospettive agonistiche

Sabato 7 settembre, a Rivarolo, in occasione del raduno della nazionale Ski-I di karate tradizionale, reduce dai recenti successi ottenuti ai campionati mondiali disputati in Repubblica Ceca, presso la sala consigliare di Palazzo Lomellini, il sindaco di Rivarolo Canavese Alberto Rostagno con il vice sindaco Francesco Diemoz, e l’assessore allo sport Helen Ghirmu hanno conferito i riconoscimenti ai partecipanti e agli agonisti della Rem Bu Kan, oltre che ai compagni di squadra della nazionale. In presenza del Direttore Tecnico Federale Shihan Masaru Miura e delle massime autorità sportive federali , il presidente Tiziano Monti, il coach della Nazionale Paolo Lusvardi e il responsabile degli agonisti fresco di nomina, Massimo Angeloni, sono state consegnate a tutti gli agonisti presenti e provenienti da tutt’Italia, le pergamene personalizzate, in ricordo del grande evento.

Alla cerimonia hanno presenziato anche il sindaco di Castellamonte Pasquale Mazza con il consigliere Alberto Pautasso e i vice sindaci di Aglie e Barbania Gianni Roscio e Maria Costantino e l’assessore di Ozegna Giovanni Agostino Graziano, che hanno rappresentato i rispettivi comuni, presso i quali risiedono i ragazzi premiati.
Il desiderio del Maestro Miura di scegliere Rivarolo come sede di questo raduno, ha suscitato grande emozione e grande soddisfazione al Maestro Giacomo Buffo Tecnico della Rem Bu Kan, che, coadiuvato dal lavoro puntuale della moglie Daniela Amato, in stretta collaborazione con il comune di Rivarolo che ha patrocinato l’evento con grande disponibilità e partecipazione, ha organizzato un’evento impeccabile.

Significativo l’intervento da parte di Shiahan Miura che ha rivolto alle amministrazioni l’invito a continuare e concretizzare il riconoscimento per l’impegno dei ragazzi e per sostenere la divulgazione del karate do, che oltre ad essere una pratica sportiva, forma i ragazzi nella disciplina nel carattere.

I riconoscimenti sono andati nell’ordine alla squadra di Kata Seniores maschile, composta da Marco Buffo, Lorenzo Terzano e Riccardo Carlino, medaglia d’argento, al maestro Giacomo Buffo medaglia di bronzo nel kumite Master, a Giorgio Padoan medaglia di bronzo Kata juniores individuale e alla squadra di Kata Juniores formata sempre da Giorgio Padoan, Matteo Spezzano e Matteo Bertone e Giulia Buffo e Pasquale Rizzo entrambe medaglia di bronzo nel kumite a squadre femminile e maschile.

Il prossimo appuntamento con la promozione sportiva del karate tradizionale praticato in Rem bu Kan, sara’ ” sport al parco”, patrocinato sempre dal comune di Rivarolo e organizzato da obbiettivo News con l’associazione Amici del Castello, previsto per domani, sabato 14 settembre.

Leggi anche

11/12/2019

Borgaro: 800 studenti evacuati dalla scuola media ed elementare per una sospetta fuga di gas

Due scuole evacuate per una sospetta fuga di gas: è accaduto nella prima mattinata di oggi, […]

leggi tutto...

11/12/2019

Asl T04: una delegazione di tecnici cinesi in visita alla Medicina Nucleare dell’ospedale di Ivrea

Nel pomeriggio di martedì 10 dicembre, una delegazione cinese di tecnici del Bee (Bureau of Ecology […]

leggi tutto...

11/12/2019

Caselle: nel bagaglio trasportava profumi e vestiti di lusso contraffatti. Denunciato passeggero

Nel bagaglio portava merce dai marchi contraffatti: Louis Vitton, Gucci, Armani, Chane, Ralph Lauren, CK, Philippe […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy