Rivarolo: un albero della memoria partigiana e della Costituzione per festeggiare la Liberazione

13/04/2018

CONDIVIDI

In programma per il 25 aprile il saluto alla cittadinanza del sindaco Alberto Rostagno e l'intervento di Gabriella Meaglia, presidente dell'Anpi

Il 25 aprile di 73 anni fa terminava la lotta di Liberazione dall’oppressione nazi-fascista: quel giorno l’Italia tornava ad essere un Paese libero e democratico. La Festa della Liberazione sarà “Un giorno di Festa” per la comunità di Rivarolo Canavese: la città celebrerà la ricorrenza giovedì 19 aprile alle ore 11,00 nel parco del castello di Malgrà avrà luogo l”intitolazione dell’ “Albero della memoria partigiana e della Costituzione”. In programma il saluto alla cittadinanza del sindaco di Rivarolo Canavese Alberto Rostagno e l’intervento di Gabriella Meaglia, presidente dell’Anpi.

L’evento sarà animato dalle letture e canti a cura delle classi quinte della scuola primaria statale “Gibellini Vallauri”, dell’Istituto SS. Annunziata, dell’Istituto “Immacolata Concezione” e della classe seconda D della scuola secondaria di primo grado I.C. “Guido Gozzano”. La manifestazione proseguirà alle ore 21,00 nella sala consigliare con la “Festa della Liberazione, una serata interamente dedicata alla musica, ai canti e alla lettura. Le musiche e i canti sono a cura dei giovani musicisti del Gruppo “Amis dal Furn”.

Le letture che saranno effettuate ad alta voce sono stata selezionate dai membri del Circolo dei lettori della biblioteca civica “Domenico Besso Marcheis”. L’ingresso alla serata è libero.

Dov'è successo?

Leggi anche

Lanzo

/

19/09/2018

Lanzo: lite famigliare si trasforma in una rissa nel bar. I carabinieri denunciano 4 persone

Una discussione di famiglia che si è trasformata letteralmente in una rissa, tanto da richiedere l’intervento […]

leggi tutto...

Valperga

/

19/09/2018

Valperga: momenti di grande sport alle finali dell’Open Lime disputato al “Tennis Club Laghi”

E’ stato un grande torneo sportivo che ha fatto del Tennis Club dei Laghi di Valperga, […]

leggi tutto...

Montanaro

/

19/09/2018

Montanaro: troppi batteri nell’acqua dei rubinetti. A scuola si beve la “minerale” in bottiglia

L’anormale concentrazione di batteri nell’acqua erogata dalla rete idrica comunale costituisce un pericolo e nella scuola […]

leggi tutto...