Rivarolo: un albero della memoria partigiana e della Costituzione per festeggiare la Liberazione

13/04/2018

CONDIVIDI

In programma per il 25 aprile il saluto alla cittadinanza del sindaco Alberto Rostagno e l'intervento di Gabriella Meaglia, presidente dell'Anpi

Il 25 aprile di 73 anni fa terminava la lotta di Liberazione dall’oppressione nazi-fascista: quel giorno l’Italia tornava ad essere un Paese libero e democratico. La Festa della Liberazione sarà “Un giorno di Festa” per la comunità di Rivarolo Canavese: la città celebrerà la ricorrenza giovedì 19 aprile alle ore 11,00 nel parco del castello di Malgrà avrà luogo l”intitolazione dell’ “Albero della memoria partigiana e della Costituzione”. In programma il saluto alla cittadinanza del sindaco di Rivarolo Canavese Alberto Rostagno e l’intervento di Gabriella Meaglia, presidente dell’Anpi.

L’evento sarà animato dalle letture e canti a cura delle classi quinte della scuola primaria statale “Gibellini Vallauri”, dell’Istituto SS. Annunziata, dell’Istituto “Immacolata Concezione” e della classe seconda D della scuola secondaria di primo grado I.C. “Guido Gozzano”. La manifestazione proseguirà alle ore 21,00 nella sala consigliare con la “Festa della Liberazione, una serata interamente dedicata alla musica, ai canti e alla lettura. Le musiche e i canti sono a cura dei giovani musicisti del Gruppo “Amis dal Furn”.

Le letture che saranno effettuate ad alta voce sono stata selezionate dai membri del Circolo dei lettori della biblioteca civica “Domenico Besso Marcheis”. L’ingresso alla serata è libero.

Dov'è successo?

Leggi anche

Rivarolo Canavese

/

15/12/2018

Rivarolo, autovelox nascosto in frazione Mastri ma solo per studiare gli automobilisti

La prevenzione passa attraverso la compresione del livello di civiltà e di ripsetto della legge dimostrata […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

15/12/2018

Centinaia di pacchi dono confezionati dai soci del Rotary Cuorgnè e Canavese in nome della solidarietà

Anche quest’anno i soci del Rotary Club di Cuorgnè e Canavese e del Rotaract hanno dato […]

leggi tutto...

Chivasso

/

15/12/2018

Chivasso, mamma contro le maestre della materna: “Preferivo mio figlio pisciato che vestito di rosa”

Una baraonda. E tutto perche le maestre hanno fatto indossare a causa dell’esarimento dei pannolini a […]

leggi tutto...