Rivarolo Canavese: auto contro moto in corso re Arduino. Un “centauro” finisce in pronto soccorso a Ciriè

Rivarolo Canavese

/

19/08/2017

CONDIVIDI

Il motociclista faceva parte di un gruppo di "centauri" ed è stato urtato da un Suv guidato da un 69enne residente a Valperga

Il trafficatissimo corso re Arduino a Rivarolo Canavese è stato teatro nella prima serata di sabato 19 agosto di un grave incidente stradale che ha causato il ferimento di un “centauro” di Bruino: protagonisti del sinistro sono stati un fuoristrada Suzuki Vitara e una motocicletta Suzuki GSX. E’ accaduto intorno alle 19,00. Il motociclista faceva parte di un gruppo di “centauri” che stava viaggiando in direzione di Feletto e nell’urto con il Suv è stato sbalzato dal sella della moto ed è caduto a terra.

L’automobilista si è immediatamente fermato e ha prestato i primi soccorsi al ferito. Sul luogo dell’incidente stradale è accorso il personale sanitario del 118 il quale, dopo aver stabilizzato il motociclista, lo ha trasportato in ambulanza al pronto soccorso di Citiè dove è stato sottoposto alle cure e agli accertamenti previsti dai protocolli sanitari. Le sue condizioni di salute non destano particolari preoccupazione.

Illeso il conducente del Suv, un uomo di 69 anni residente a Valperga. L’incidente ha avuto luogo nei pressi del supermercato Penny Market, in un tratto di strada particolarmente trafficato: le operazioni di soccorso hanno provocato inevitabili disagi alla circolazione stradale.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/04/2018

Montanaro, la “Rosa dei 20” propone il tour dei caffè storici di Torino e la visita esoterica a Oropa

La Rosa dei 20, associazione di promozione sociale di Montanaro, propone al pubblico tre date da […]

leggi tutto...

22/04/2018

Asl T04: le prenotazioni per le prestazioni sanitarie si possono prenotare anche in farmacia

E’ stato definito un accordo sperimentale tra l’Asl To4 e Federfarma Torino, l’Associazione Titolari di Farmacia […]

leggi tutto...

22/04/2018

Locana: un contributo comunale per chi decide di risiedere in paese. In 10 anni persi 250 abitanti

Lo spopolamento continua a compire inesorabilmente i paese montani? E il comune stanzia un contributo destinato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy