Rivarolo Canavese, Alessandro Villa, 16 anni di Feletto, è campione nazionale di scacchi

Rivarolo Canavese

/

02/11/2015

CONDIVIDI

Alla kermesse nazionale hanno partecipato oltre un migliaio di persone. Una collaborazione che ha dato i suoi frutti

Si chiama Alessandro Villa, ha sedici anni, abita a Feletto, è iscritto alla Società Scacchistica Torinese e da domenica pomeriggio, per la seconda volta è il campione d’Italia nel campionato Under 16 a squadre di scacchi. Il campionato scacchistico che si è concluso domenica scorsa nei saloni dell’hotel Rivarolo all’Urban Center di Rivarolo Canavese ha riscosso, prevedibilmente, un grande successo.

Grazie all’impeccabile organizzazione e all’interesse che il gioco degli scacchi riscuote in special modo tra i giovanissimi. Trentaquattro le squadre in gara provenienti da tutta Italia per un totale di circa mille persone tra partecipanti alle gare, dirigenti delle squadre e parenti dei ragazzi. Un evento nazionale che la città di Rivarolo ha ospitato per la prima volta in tutta la sua storia, come ha sottolineato durante la conferenza stampa di presentazione il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno. La collaborazione tra la società scacchistica torinese, la Federazione Nazionale, l’amministrazione comunale, la Pro loco di Feletto ha dato suoi frutti: un’ottima organizzazione che ha lasciato tutti soddisfatti: partecipanti e organizzatori.

E ha fatto in modo che, ancora una volta, il Canavese potesse dimostrare di avere la potenzialità per ospitare manifestazioni di grande respiro nazionale e internazionale.

Leggi anche

Ivrea

/

12/12/2018

Sanità in Canavese: Antonio Maria Alfano è il nuovo direttore del laboratorio analisi di Ivrea

Antonio Maria Alfano, 60 anni, è il nuovo Direttore della Struttura Complessa Laboratorio Analisi. Una laurea […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

12/12/2018

Rissa su un convoglio ferroviario della “Canavesana”. Un ferito e tre denunciati dalla Polfer

Una rissa. A bordo della “Canavesana”. Il bilancio è di un ferito e di tre denunciati. […]

leggi tutto...

Valperga

/

12/12/2018

Valperga: operatrice socio sanitaria licenziata dalle suore dopo un infortunio in casa di riposo

Aveva superato i 180 giorni di malattia a causa di una lacerazione ai tendini causata dal […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy