Rivarolo Canavese, 500 euro di multa a chi non raccoglie gli escrementi del proprio cane

Rivarolo Canavese

/

22/10/2015

CONDIVIDI

Dopo le numerose lamentale pervenute dai cittadini il sindaco Rostagno ha emesso un'ordinanza che i vigili dovranno far rispettare

D’ora in poi la città di Rivarolo è off limits per i padroni dei cani che non raccolgono gli escrementi dei propri animali quando li conducono a passeggio. Il sindaco Alberto Rostagno ha emesso di recente un’ordinanza nella quale si invita i proprietari di cani ad avere un maggiore senso di responsabilità e di senso civico.

In caso contrario, chi non rispetterà l’ordinanza sarà costretto a mettere mano al portafoglio e sborsare 500 euro di multa. L’ordinanza in questione è stata firmata dal primo cittadino in seguito alle numerose segnalazioni che il Comune ha ricevuto da altrettanti cittadini che si sono lamentati per l’inciviltà di quanti non raccolgono le deiezioni dei propri animali sui marciapiedi e negli attraversamenti pedonali. Un fenomeno, caratterizzato dalla più completa inciviltà e che, negli ultimi tempi, ha assunto una dimensione preoccupante.

Il sindaco richiama i cittadini ad assumere un maggiore senso civico perché la città è di tutti. Nel frattempo a vigilare sul rispetto dell’ordinanza saranno gli agenti della polizia municipale rivarolese. Il sindaco Rostagno non ha dubbi: per avere una città più pulita, ordinata e meno maleodorante è necessaria la collaborazione di tutti i cittadini.

Leggi anche

04/06/2020

Caselle: l’aeroporto torinese ha ottenuto la certificazione Airport Customer Experience Accreditation

L’Aeroporto di Torino ottiene la certificazione Airport Customer Experience Accreditation di ACI-Airport Council International, l’associazione di […]

leggi tutto...

04/06/2020

Canavese: on line o sul campo tutti al lavoro i 51 volontari del Servizio civile della Città Metropolitana

I volontari che hanno vinto il bando per il Servizio civile universale sul territorio della Città […]

leggi tutto...

04/06/2020

Droga al “volo”. Arrestato pusher che lanciava le dosi ai clienti che passavano in bicicletta

È arrivato con la “metro” in piazza Nizza, poi ha proseguito a piedi verso via Belfiore […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy