Rivarolo: in auto avevano scarpe, profumi e scarpe contraffatti. I carabinieri denunciano due giovani

Rivarolo Canavese

/

09/07/2018

CONDIVIDI

I due macedoni sono accusati di introduzione e commercio di prodotti con segni falsi

Nella serata di sabato 7 luglio carabinieri di Rivarolo Canavese hanno fermato e controllato in corso Arduino a Rivarolo, due giovani macedoni, di 21 e 26 anni, entrambi noti alle forze dell’ordine, che viaggiavano a bordo di una utilitaria. I due, alla vista della pattuglia, hanno provato a dileguarsi ma sono stati bloccati e sottoposti a perquisizione.

A bordo della loro auto i carabinieri hanno trovato 22 profumi, 6 paia di scarpe, 11 magliette, 5 camicie e 2 borsoni tutti di varie marche molto probabilmente contraffatti e destinati alla vendita illecita.

Il materiale è stato sottoposto a sequestro. Nei confronti dei due è scattata una denuncia in stato di libertà alla Procura di Ivrea per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ciriè

/

19/02/2019

Ginecologia a Ciriè: il sabato appuntamento con l’iniziativa dell’Asl T04 “Le donne incontrano le ostetriche”

L’Asl T04 organizza il ciclo di appuntamenti gratuiti “Le donne incontrano le ostetriche”, che si svolgeranno […]

leggi tutto...

Belmonte

/

19/02/2019

Spettacoli teatrali e conferenze per tenere viva l’attenzione dei canavesani sul futuro del Sacro Monte di Belmonte

Tante iniziative per tenere desta l’attenzione dei canavesani e delle istituzioni locali sul Santuario di Belmone, […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

18/02/2019

Castellamonte: sulle scuole è scontro al vetriolo tra il sindaco Mazza e il dirigente Morgando

E’ polemica al vetriolo tra il dirigente delle scuole castellamontesi Federico Morgando e l’Amministrazione comunale. Il […]

leggi tutto...