Rivarolo: in auto avevano scarpe, profumi e scarpe contraffatti. I carabinieri denunciano due giovani

Rivarolo Canavese

/

09/07/2018

CONDIVIDI

I due macedoni sono accusati di introduzione e commercio di prodotti con segni falsi

Nella serata di sabato 7 luglio carabinieri di Rivarolo Canavese hanno fermato e controllato in corso Arduino a Rivarolo, due giovani macedoni, di 21 e 26 anni, entrambi noti alle forze dell’ordine, che viaggiavano a bordo di una utilitaria. I due, alla vista della pattuglia, hanno provato a dileguarsi ma sono stati bloccati e sottoposti a perquisizione.

A bordo della loro auto i carabinieri hanno trovato 22 profumi, 6 paia di scarpe, 11 magliette, 5 camicie e 2 borsoni tutti di varie marche molto probabilmente contraffatti e destinati alla vendita illecita.

Il materiale è stato sottoposto a sequestro. Nei confronti dei due è scattata una denuncia in stato di libertà alla Procura di Ivrea per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/08/2020

Centri Diurni per anziani: via libera della Regione alla riattivazione, ma con limitazioni. Ecco quali

La Giunta regionale, su proposta degli assessori alla Sanità ed al Welfare, ha approvato oggi la […]

leggi tutto...

06/08/2020

Coronavirus in Piemonte: triplicati i contagi nelle ultime 24 ore. Un decesso. Venti le guarigioni

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17 di oggi, giovedì 6 agosto, […]

leggi tutto...

06/08/2020

Canavese: il Consiglio regionale approva il programma delle opere. Il nuovo ponte “Preti” si farà

Il Consiglio metropolitano ha approvato all’unanimità la seconda variazione al Documento unico di programmazione, che integra […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy