Rivarolo: al castello Malgrà la grande mostra dal titolo “Karibu Africa” sul tema dell’immigrazione

Rivarolo Canavese

/

17/04/2017

CONDIVIDI

L'allestimento etnografico realizzato dagli Amici del Castello Malgrà inugura la ricca stagione espostiva dell'antico maniero rivarolese

Mancano pochi giorni all’inizio della nuova stagione di apertura del Castello Malgrà di Rivarolo Canavese: domenica 23 aprile alle ore 16 sarà inaugurata la mostra “KARIBU AFRICA / Benvenuti in Africa”, organizzata dall’Associazione Amici del Castello Malgrà in collaborazione con il Museo Etnografico e di Scienze Naturali delle Missioni della Consolata. Dal Museo torinese, in fase di riallestimento, provengono infatti i pezzi presentati a Rivarolo nel percorso articolato nelle sezioni Arte e cultura, Musica, Flora e fauna, Lo Stregone come divinatore e guaritore, Le etnie Kenyote.
“In ideale continuità con la mostra dello scorso anno dedicata al tema delle migrazioni, cui avevano partecipato numerose scuole canavesane, grazie alla collaborazione di Padre Dutto e Padre Quattrocchio è possibile presentare nelle sale del Malgrà una rassegna di reperti del Museo delle Missioni della Consolata – spiega Silvia Vacca, presidente dell’Associazione Amici del Castello, sottolineando la possibilità di visita per le scuole durante la settimana, previa prenotazione ai numeri telefonici 0124-28778 e 333-1301516. Come ogni anno la stagione di apertura del Malgrà si preannuncia ricca di iniziative.

Tra i primi appuntamenti, in orario pomeridiano, si segnalano:
– domenica 30 aprile i visitatori saranno coinvolti nello spettacolo “Musei.Amo”, un percorso di visita teatrale per la regia di Davide Motto, che oltre al Malgrà coinvolgerà numerosi monumenti dell’Area metropolitana torinese;
– sabato 13 e domenica 14 maggio: per il 2° anno il Castello è stato scelto per il progetto “Adotta un monumento”. Alcune classi della scuola primaria e secondaria di primo grado adotteranno il Castello Malgrà e faranno da giovani ciceroni. La due giorni si concluderà domenica sera, con uno spettacolo ideato e curato dagli studenti;
– domenica 4 giugno: il cortile del Castello ospiterà “Miniature sotto le torri”. In collaborazione con l’associazione “WarzoneW, con sede a Rivarolo e l’associazione “La piccola Armata” di Torino verranno allestiti dei plastici espositivi su cui si svolgeranno vere e proprie battaglie.

Grazie agli Amici del Castello di Malgrà, nell’apertura domenicale è possibile la visita guidata al maniero, costruito a partire dal 1333 dai Conti di San Martino, ampliato tra il XV e il XVIII secolo ed infine restaurato da Alfredo D’Andrade e Carlo Nigra tra il 1884 e il 1926.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

18/07/2018

Sicurezza negli eventi, modificata la circolare Gabrielli. L’Uncem: “Non basta ancora”

È stata pubblicata mercoledì 18 luglio, la Direttiva del Ministero dell’Interno, firmata dal Capo di Gabinetto, […]

leggi tutto...

Ingria

/

18/07/2018

Ivrea, accusa l’ex marito di averla stuprata e poi ritratta: “Ho mentito per non perdere mia figlia”

L’accusa è una delle più infamanti per un uomo: quella di averla violentata e picchiata. Poi, […]

leggi tutto...

18/07/2018

Colleretto Giacosa: Tobias Haas è il nuovo direttore dell’Istituto di Ricerche biomediche

Tobias Haas è il nuovo Direttore dell’Istituto di Ricerche Biomediche “Antoine Marxer” RBM SpA di Colleretto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy