Rivara: violento scontro tra una Fiat Panda e una moto nei pressi di Villa Ogliani. “Centauro” ferito

30/04/2018

CONDIVIDI

In ospedale è finito un motociclista residente a Biella. Sotto shock il conducente dell'utilitaria. Tempestivi i soccorsi

Lo scontro tra la motocicletta da cross e la Fiat Panda ha avuto luogo proprio di fronte all’ingresso del parco di Villa Ogliani a Rivara: nel violento impatto tra i due mezzi a riportare alcune ferite è stato un “centauro” residente in un comune della provincia di Biella. Illeso, invece, il conducente dell’automobile che è residente a Rivara. E’ accaduto nella mattinata di oggi, lunedì 30 aprile, poco dopo le 11,00.

Secondo una prima e del tutto provvisoria ricostruzione pare che l’utilitaria stesse uscendo dalla piazza centrale del paese per immettersi sulla strada provinciale che conduce a Forno Canavese quando è sopraggiunto il motocilista. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni automobilisti di passaggio.

Il conducente dell’utilitaria, dopo aver arrestato la Fiat Panda, ha cercato di prestare il primi soccorsi. Sul posto sono tempestivamente intervenuti il personale sanitario del 118 i carabinieri della stazione di Rivara. Il ferito è stato stabilizzato dal personale medico sul luogo dell’incidente stradale ed è stato successivamente trasportato in autolettiga in ospedale.

Le sue condizioni di salute non sembrano gravi. A ricostruire la dinamica del sinistro saranno i carabinieri di Rivara che hanno effettuato anche tutti i rilievi di rito.

Dov'è successo?

Leggi anche

23/08/2019

Previsioni meteo: allerta temporali sul Piemonte e Canavese. Tempo instabile anche in serata

Queste le previsioni metereologiche di venerdì 23 agosto: Piogge e acquazzoni al mattino sui settori centro […]

leggi tutto...

22/08/2019

Caselle: l’aereo segnala un’avaria. Scatta l’emergenza in aeroporto, ma l’atterraggio è regolare

L’allarme è scattato in seguito alla segnalazione della strumentazione di bordo di un’avaria al sistema frenante: […]

leggi tutto...

22/08/2019

Volpiano: è pubblico il piano di emergenza esterna per i depositi Eni, Autogas e Butangas

Sul sito della Città Metropolitana di Torino è consultabile il piano di emergenza esterna congiunto per […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy