Rivara: veterinario di 44 anni muore stroncato da un malore. La procura apre un fascicolo d’indagine

Rivara

/

12/06/2019

CONDIVIDI

Pochi giorni prima del decesso l'uomo aveva accusato alcuni distrurbi e si era recato al pronto soccorso. Dopo essere stato sottoposto agli esami di rito era stato dimesso

Era stato storncato da un improvviso malore mentre si trovava nel giardino di casa a Rivara dopo essere stato dimesso alcuni giorni prima dal pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea dove si recato dopo aver accusato problemi di salute. In quell’occasione l’uomo era stato sottoposto agli esami previsti dal protocollo ed era rimandato a casa. Marco Paschero, medico veterinario di 44 anni, è morto lo scorso 2 giugno.

La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo a carico di ignoti e sta indagando per accertare le cause che hanno causato la morte dell’uomo e se esiste un ipotetico nesso di causalità tra il ricorso alle cure dei sanitari dell’ospedale e il successivo decesso. Il tragico episodio ha avuto luogo nel pomeriggio di domenica 2 giugno nell’abitazione del medico a Rivara: il professionista si trovava nel giardino di casa in compagnia della moglie e dei figli  quando si è improvvisamente sentito male.

La moglie ha immediatamente chiamato il 118 ma quando il personale sanitario ha raggiunto il luogo non è riuscito, per quanti sforzi abbia fatto, a riuscire a salvare la vita dell’uomo.

Cinque giorni prima, il 28 maggio, Marco Paschero si era recato al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea ed era stato poi dimesso. La procura ha disposto l’esecuzione delle analisi e dell’autopsia sul corpo del medico veterinario in modo da avere un quadro più chiaro su quanto è accaduto.

Il medico si era trasferito a Rivara da alcuni anni dopo aver prestato servizio per lungo tempo a San Benigno Canavese.

Leggi anche

23/08/2019

Chivasso: assessore alle Politiche per la casa o primario in Cardiologia? Moretti sceglie l’ospedale

Martedì 20 agosto il dottor Claudio Moretti ha presentato, al Sindaco Claudio Castello, la sua lettera […]

leggi tutto...

23/08/2019

Costretti a frugare tra gli scarti del mercato. In aumento i nuovi poveri anche in Canavese

Anziani pensionati, esodati, persone rimaste senza lavoro, coppie di precari con figli in tenera età: sono […]

leggi tutto...

23/08/2019

Quassolo: auto esce di strada, sfonda la recinzione e si ribalta in un prato. Feriti due anziani coniugi

La Volkswagen Tiguan ha improvvisamente sbandato è uscita fuori strada e, dopo aver percorso un tratto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy