Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

16/10/2019

CONDIVIDI

Il carisma del fondatore del Gruppo Abele e di Libera ha conquistato la platea con le sue eloquenti argomentazioni

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In occasione dell’inaugurazione del nuovo anno accademico è intervenuto don Luigi Ciotti, un sacerdote carismatico che ha intrattenuto il numeroso pubblico presente invitando tutti, con la forza delle sue parole e del suo esempio all’impegno sociale e civile, a contribuire a creare una società più giusta, con meno disuguaglianze, meno corruzione, meno poveri, meno guerre, meno armi.

Ricordando le vittime di mafia, ha affermato che questa continua ad agire indisturbata con metodi sempre più subdoli e raffinati, insinuandosi con i suoi tentacoli nelle pieghe della società e dello Stato, soprattutto là dove c’è lassismo o indifferenza.

Il suo messaggio è così sintetizzabile: “Non basta commuoversi, bisogna muoversi”. E don Luigi Ciotti si muove con determinazione e coraggio, a rischio della sua stessa vita.

Il pubblico, attentissimo, ha molto apprezzato le sue parole e l’energia con cui ha esposto le sue idee e i suoi progetti, ma ancor più è stato colpito dalla grande carica umana che traspare da ogni suo gesto.

Leggi anche

14/11/2019

Torino: al Comando provinciale dell’Arma presentazione dello Storico Calendario dei carabinieri

Venerdì 15 novembre alle ore 11,30, una conferenza stampa per la presentazione del Calendario Storico dell’Arma […]

leggi tutto...

14/11/2019

Rivarolo: ai nastri di partenza la quinta edizione della gara sportiva “Cross del Malgrà”

Avrà luogo sabato 16 novembre alle ore 11,00 presso la sala consigliare del Comune di Rivarolo […]

leggi tutto...

14/11/2019

Vergogna a Grosso: crudeli ignoti hanno abbandonato tre cagnolini denutriti in una scatola di cartone

Un gesto vigliacco quanto inumano: ignoti hanno abbandonato tre cuccioli denutriti all’interno di una scatola di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy