Rivara: una pedalata non agonistica sulle orme di Egan Bernal per aiutare i bimbi della Colombia

31/05/2018

CONDIVIDI

Partirà da Rivara domenica 3 giugno alle ore 10,00 alla Ciclofficina la prima pedalata libera non agonistica denominata "Sulle strade di Egan". La manifestazione è organizzata dai sostenitori del ciclista e si svolgerà su un percorso studiato dall'Official Fan Club Italia che è adatto a tutti

Partirà da Rivara alla Ciclofficina domenica 3 giugno alle 10 la prima pedalata libera non agonistica denominata “Sulle strade di Egan”, organizzata dai soci e sostenitori del Fan Club che si svolgerà su percorso adatto a tutti e studiato dall’Official Fan Club Italia per ripercorrere le tappe dove il giovane campione colombiano Egan Bernal si è allenato per 2 anni e ha lasciato tanti amici e sostenitori per proseguire la sua brillante carriera in una delle formazioni più importanti del circuito world Tour il plurititolato Team SKY.

“Abbiamo colto l’occasione della presenza in Canavese della madre di Egan, Flor Marina Gomez – dichiara Vladimir Chiuminatto presidente del direttivo – per incontrarci tra i soci e sostenitori del fan club e gli appassionati di ciclismo, ripercorrendo alcune delle strade su cui il giovane campione si è allenato quando, giovanissimo, si è affacciato al ciclismo professionistico con il Team Professional Androni Giocattoli Sidermec. Sarà anche l’occasione per scattare la foto ufficiale con la divisa del Fan Club”.

“Ci muoveremo sulle principali strade su cui il nostro giovane amico si è allenato fino ad alcuni mesi fa – spiega il vice presidente Roberto Martino della Ciclofficina sede del fan Club -. Partiremo da Rivara per raggiungere Buasca frazione di San Colombano Belmonte presso il ristorante omonimo dove Egan ha alloggiato e dove i nascenti talenti sudamericani della Androni giocattoli Sidermec abitano, tra i quali, il colombiano Ivan Ramiro Sosa, il costaricense Kevin Rivera e l’esperto Rodolfo Torres reduce dal recentissimo 101 giro d’Italia. Qui a Buasca avremo l’occasione di effettuare un piccolo ristoro e scattare foto ricordo della giornata, per poi raggiungere nuovamente la sede del fan club”.

Al Direttore Sportivo Androni Giocattoli Giovanni Ellena, tra i promotori della pedalata, si deve il merito di aver portato il giovane nel territorio alto canavesano, permettendo di far nascere la “favola” che ha come protagonista Egan Bernal.

La partecipazione alla pedalata è libera a tutti gli appassionati di ciclismo. Il ricavato ottenuto dai tesseramenti al Fan Club verrà devoluto, ad una associazione indicata dal giovane campione, per un piccolo ma concreto aiuto ai bambini bisognosi della Colombia.

Nella giornata di domenica ci sarà l’opportunità di acquistare gadget e fare nuove iscrizioni nell’attesa di gustarsi i prossimi grandi successi del talento del Team SKY, in partenza per il prestigiosissimo Tour de France dove il fan club sarà sicuramente presente in massa.

Dov'è successo?

Leggi anche

Rivarolo Canavese

/

16/08/2018

Mamma canavesana di 33 anni, incinta di sette mesi, muore nel sonno per arresto cardiocircolatorio

Aveva soltanto 33 anni Alessandra Fausti, canavesana di nascita ma residente a Carpenedolo, località in provincia […]

leggi tutto...

Caravino

/

16/08/2018

Orrore a Caravino: uccisa a fucilate una cucciola di San Bernardo. Lo sdegno del popolo del web

Una cucciola di otto mesi di razza San Bernardo è stata uccisa da un colpo di […]

leggi tutto...

Strambinello

/

16/08/2018

Il senatore Eugenio Bozzello lancia una petizione sul web per bloccare il traffico pesante sul Ponte Preti

Una petizione on line con l’obietivo di chiedere e ottenere la messa in sicurezza del “famigerato” […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy