Rivara: l’ultimo, commosso saluto, all’ex sindaco e imprenditrice Giovanna Pomatto

Rivara

/

25/01/2016

CONDIVIDI

La camera ardente è stata allestita a Villa Ogliani. Oggi i funerali nella chiesa parrocchiale

Rivara ha tributato l’ultimo saluto oggi pomeriggio, nel silenzio ovattato della chiesa parrocchiale, a Giovanna Pomatto, conosciuta imprenditrice canavesana e prima e unica donna sindaco del paese. Giovanna Pomatto, 68 anni, ha lottato a lungo contro un male che non le ha lasciato scampo, nonostante si fosse sottoposta non molto tempo fa a una delicata operazione chirurgica.

Questa mattina, amici, conoscenti e una grande folla commossa ha sfilato nella camera ardente allestita nella sala consigliare del Comune. Il suo impegno amministrativo si è protratto per quattordici anni, prima come sindaco e poi come consigliere comunale di minoranza. Giovanna Pomatto alternava l’impegno imprenditoriale con quello in campo sociale e dell’associazionismo. Co-fondatrice del Nucleo di Protezione Civile, presidentessa della Filarmonica di Rivara, Giovanna Pomatto era una donna decisa, determinata e di gran cuore.

Lascia il marito Nicodemo Fazzari e figli Federico e Simone, oltre al ricordo del suo impegno nella conduzione dell’azienda famigliare di Busano e all’impegno cristallino della sua incisiva attività politica

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea, niente sale sulle strade ghiacciate: un centinaio di persone finisce in pronto soccorso

Oltre un centinaio di persone sono transitate nella giornata di ieri, giovedì 14 dicembre, nel pronto […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/12/2017

Ex dipendente dell’Olivetti scompare nel nulla da anni. La procura accusa il fratello di averlo ucciso

La procura di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio di Salvatore Angemi, 55 anni, di […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea: dopo la grigliata dimentica un forchettone in macchina. Condannato a 1.500 euro di multa

Mille e cinquecento euro di multa: non per aver commesso violazioni al codice della strada ma […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy