Rivara, litigi e risse in condominio. Una famiglia molesta i vicini che la denunciano per stalking

Rivara

/

28/06/2016

CONDIVIDI

Una famiglia, dopo aver riscattato l'alloggio popolare in risiede, da tempo è diventato l'incubo costante dei residenti

Sarà che quello dell’intolleranza è n fenomeno in continua crscita, sarà che relazionarsi con le persone diventa per vari motivi sempre più difficile: sta di fatto che ormai non c’è condominio che non sia avvelenato dai dispetti, dalle denunce, dalle eterne discussioni tra vicini di casa. Accade anche a Rivara. La cronaca registra casi sempre più frequenti di intolleranza: prima l’anziana stalker di Montalenghe che ha costretto una famiglia romena a fuggire letteralmente del condominio nel quale si era stabilita, poi l’uomo residente in un edificio a Rivarolo Canavese che squarciava le gomme delle auto che appartenevano ai vicini.

Adesso tocca ai residenti di un condominio che sorge alla periferia di Rivara. Dire che i rapporti sono difficili è un puro esercizio eufemistico: una famiglia, costituita da tre persone, seguita dai servizi sociali e psichiatrici, ha riscattato l’alloggio popolare in cui si è stabilita e ha iniziato a perseguitare i vicini. I carabinieri hanno ricevuto una valanga di denunce e segnalazioni che, però, al momento, non hanno sortito nessun effetto. Eppure più volte in quell’edificio popolare sono volati insulti che spesso sono sfociati in vere e proprie risse.

I residenti sono esasperati al comportamento della famiglia, eppure pare che non sia possibile intervenire in alcun modo per evitare insulti, aggressioni e anche danneggiamenti. La famiglia in questione era già finita in tribunale a Ivrea. E adesso, dopo le denunce per stalking, dovrebbe partire un altro procedimento giudiziario. Intanto in quel condominio, l’incubo continua.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy