Rivara/Forno Canavese: blitz dei carabinieri. Trovata piantagione di marijuana. Due denunciati

Rivara

/

06/08/2018

CONDIVIDI

Le indagini proseguono serrate per dare una effettiva dimensione all'attività e al giro di affari legato allo spaccio della droga in Alto Canavese

Rivara e Forno Canavese: è in questi due comuni dell’Ato Canavese che i carabinieri dela stazione di Rivara hanno effettuato nei giorni scorsi due distinte operazioni. La prima ha avuto luogo a Rivara: gli uomini dell’Arma hanno fatto irruzione nell’abitazione di un uomo di 35 anni residente in paese ma originario di Castellamonte. Nell’alloggio sono stati rinvenute quindici piante di marijuana ben nascoste nel giardino retrostante l’abitazione: la droga era già confeziaa e pronta per essere imessa nel fiorente ercato degli stupefacenti.

Nella casa sono stati inoltre trovati alcuni grammi di semi di marijuana. Da tempo i carabinieri controllavano l’attività dell’uomo: i controlli che sono culminati nella perquisizione che ha consentito di scoprire la piccola e redditizia piantagione. Gli stupefacenti sono stati sequestrati e l’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

Nel corso del secondo bliz compiuto a Forno Canavese, i carabinieri di Rivara hanno fermato e denunciato un umo di 41 anni domicliato a Torno. Nel corso di un’accurata perquisizione i militari hanno sequestrato tre bilancini di precisione utilizzati per il confezionamento delle dosi, mezzo panetto di hashish e 350 euro in contanti che gl’investigatori ritengono siano provento dello spaccio di droga. Le indagini proseguono serrate per dare una effettiva dimensione all’attività e al giro di affari legato allo spaccio della droga in Alto Canavese.

Dov'è successo?

Leggi anche

Valperga

/

14/10/2018

I ladri prendono d’assalto l’ufficio postale di Valperga, ma il sistema d’allarme li mette in fuga

Tentativo di furto fallito all’ufficio postale di Valperga: è accaduto nella serata di ieri sabato 13 […]

leggi tutto...

Ciriè

/

14/10/2018

Ciriè: martedì 16 ottobre l’ultimo addio della città all’ex magistrato Antonio Smeriglio

Saranno celebrati martedì 16 ottobre nel Duomo di Ciriè i funerali del sostituto procuratore della Repubblica […]

leggi tutto...

Locana

/

14/10/2018

Canavese e Piemonte: “Pochi i medici di base nei comuni montani” e l’Uncem lancia l’allarme

I medici di base nelle vallate piemontesi e in quelle canavesane scarseggiano e questo crea non […]

leggi tutto...