Ribordone: si reca sui monti alla ricerca di funghi ma trova la morte. 63enne stroncato da malore

Ribordone

/

28/08/2018

CONDIVIDI

La disgrazia è avvenuta in quota. Vano il tempestivo intervento dell'eliambulanza del 118

Stava partecipando a una escursione in quota quando un malore fulminante lo ha stroncato: Roberto Crosio, 63 anni, residente a Casale Monferrato (Al) è morto in pochi istanti. A nulla sono valsi gli sforzi compiuti dal personale sanitario del 118, giunto con l’eliambulanza, che era stato allertato dagli altri partecipanti all’escursione. Il medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.

E’ accaduto nel pomeriggio di oggi, martedì 28 agosto a Ribordone in Alta Valle Orco in località alpe Oregge. La salma è stata trasportata a valle con l’ausilio dell’elicottero dei vigili del fuoco che si è alzato in volo dalla base di Caselle e che è atterrato nei pressi del Ponte Vecchio a Cuorgnè.

Il corpo è stato successivamente trasportato nelle camere mortuarie dell’ospedale di Cuorgnè a disposizione della procura di Ivrea. L’uomo si era recato in quel luogo con altri tre amici in cerca di funghi. Una ricerca che, purtroppo, lo ha portato alla morte.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/08/2019

Previsioni meteo: torna il caldo africano. Attesi temporali in Canavese e nelle regioni del Nord

Torna, da domani lunedì 19 agosto, l’anticiclone africano che poterà con sé il gran caldo e […]

leggi tutto...

18/08/2019

Ragazza nasce con un solo ventricolo, ma i chirurghi evitano il trapianto di cuore e la salvano

E’ nata con una grave patologia congenita, un cuore con un solo ventricolo. L’unica speranza di […]

leggi tutto...

18/08/2019

Danni causati dal maltempo, la Regione Piemonte chiederà lo stato di calamità naturale

La Regione Piemonte sta raccogliendo da tutto il territorio le segnalazioni del danni causati dai nubifragi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy