RIBORDONE: SETTANTENNE SCIVOLA IN QUOTA PER 50 METRI. E’ GRAVE AL CTO

Ribordone

/

30/12/2015

CONDIVIDI

L'escursionista di San Benigno è probabilmehte scivolato a causa dell'erba olina

Può davvero ringraziare la sua buona sorte l’escursionista di San Benigno Canavese che, nel pomeriggio di oggi, dopo aver probabilmente messo un piede sull’erba olina, è scivolato lungo un pendio per oltre cinquanta metri in località Cima Loit, sul fianco della montagna che sovrasta il paese di Ribordone in Valle Orco. A lanciare l’allarme sono stati i compagni di escursione. Sul luogo dell’infortunio sono accorsi i volontari del Soccorso Alpino e il personale medico del 118. Nella corso della caduta, il pensionato settantenne ha riportato politraumi in tutto il corpo.

I medici del 118 gli hanno prestato le prime cure sul luogo della caduta e poi lo hanno trasferito a bordo dell’elicottero al Centro Traumatologico di Torino dove i sanitari lo hanno sottoposto agli accertamenti e le cure del caso. I volontari della XII delegazione del Soccorso Alpino raccomandano agli escursionisti la massima prudenza. L’assenza della neve in quota non deve far sottovalutare la praticabilità dei sentieri montani a causa del terreno gelato che non garantisce la sicurezza. Per compiere escursioni in quota è necessario essere dotati delle necessarie e adeguate attrezzature e possedere una buona conoscenza del territorio.

Le condizioni del ferito sono serie e i medici non hanno ancora sciolto la prognosi.

Dov'è successo?

Leggi anche

Caselle

/

17/07/2018

Caselle: con la Compagnia aerea greca Aegean Airlines, la culla della civiltà è più vicina

E’ già operativo fino al prossimo 21 settembre il collegamento da Torino-Caselle con Atene: la Compagnia […]

leggi tutto...

Ivrea

/

17/07/2018

Canoa: gli atleti azzurri conquistano a Ivrea tre medaglie nei Mondiali Junior e Under 23

Si è appena conclusa la prima giornata degli ICF Canoe Slalom Junior & Under23 World Championships, […]

leggi tutto...

Chivasso

/

17/07/2018

Chivasso: 45enne si masturba sul pullman davanti a una ragazza. Denunciato per atti osceni

L’accusa è quella atti osceni in luogo pubblico: un italiano di 45 anni di Cavagnolo, comune […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy