Rem Bu Kan Rivarolo: il trofeo Ivan Reale va a Francesca Rinaudo del G.S. Karate di Verzuolo

Rivarolo Canavese

/

14/06/2017

CONDIVIDI

Gli atleti agonisti Campioni Europei 2017 Alessio Leone, Marco Buffo e Lorenzo Terzano hanno consegnato una targa speciale al loro maestro Giacomo Buffo nel contesto di un momento di toccante commozione

Sabato 10 maggio si è tenuta presso il Polisportivo di Rivarolo, l’ottava edizione del trofeo Ivan Reale organizzato dall’associazione sportiva Rem Bu Kan di Rivarolo diretta dal maestro Giacomo Buffo (6° Dan): la gara era dedicata alla memoria dell’ex atleta Ivan Reale, prematuramente scomparso e, come ogni anno, ha previsto un programma di competizioni di gare sia di kata che kumitè, riservate ad atleti dagli 8 fino ai 17 anni. Quella di quest’anno è stata un’edizione di grande successo, vista presenza di oltre 130 ragazzi provenienti oltre che da varie province del Piemonte,  Valle d’Aosta , Liguria e Lombardia, con grande soddisfazione anche per il referente federale regionale maestro Mario Bessolo.

Oltre agli atleti della palestra organizzatrice hanno aderito anche le palestre di Favria del maestro Fausto Verre,  quella di Ivrea del mestro Lettieri, quella di Verres del maestro Ianni Lykiardopoulos, di Rivoli e Rosta della maestra Mara Bergantin, quella di Milano dei  maestri  Salvatore Schetto e  Domenico Borrello , Torino dei maestri  Maestro Ignazio Curto  e Cosimo Golia,  di Verzuolo del maeestro Piero Peirano, di Borgo Dan Dalmazzo della maestra Paola Pani,  di Genova del maestro Massimo Angeloni,  di Pino Torinese del  maestro Boscaratto, di Cigliano del mestro Gino Bellotto che si sono confrontati in gironi all’italiana nella prima fase, e successivamente con eliminazione diretta nella seconda fase, e poi nelle finali a punteggio.

La grande partecipazione di atleti agonisti, ha reso questa gara, che è diventata un appuntamento fisso tra quelle che vengono disputate in Piemonte, molto avvincente, anche per il grande equilibrio che è emerso sia nelle gare di kata che di kumitè, sia tra le speranze che tra le più esperte cinture nere juniores. Il numeroso pubblico presente sugli spalti della Polisportiva Rivarolese, ha apprezzato e applaudito i ragazzi sul tatami, che in alcune categorie, hanno anche dovuto passare alla fase degli spareggi per le assegnazioni dei relativi titoli di categoria.

A fine gara, sono intervenuti per le premiazioni l’assessore regionale allo Sport Giovanni Maria Ferraris e il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno, che hanno messo in evidenza il grande impegno e la disciplina dimostrata dai giovani agonisti, che lavorano ogni settimana per migliorarsi, seguendo con attenzione e dedizione gli insegnamenti dei loro maestri.

Un altro momento particolare e a sorpresa è stato la consegna di una targa speciale, che gli agonisti Campioni Europei 2017 Alessio Leone, Marco Buffo e Lorenzo Terzano hanno consegnato al loro maestro Giacomo Buffo, con un bellissimo scatto con dedica, delle recente gara di kata team di cui sono diventati campioni europei.

Dopo un’intensa giornata di gare, il Trofeo è stato assegnato al miglior atleta in gara, Francesca Rinaudo  G.S.KARATE Verzuolo della categoria Juniores cinture nere, che è stata si è piazzata al 1° posto sia nella gara di kata e kumitè.

Dopo la premiazione si è svolto un bel party di chiusura organizzato con la solita consolidata organizzazione come da Daniela Amato, che con la gentile collaborazione della sorella Laura, Francesco Minneci , Teresa Gentile e Monica Rivora,  hanno allestito le leccornie amorevolmente preparate dai partecipanti stessi, non solo i ragazzi e i genitori canavesani, ma anche gli ospiti intervenuti dalle altre eegioni.

Il calendario degli impegni è terminato per i più piccoli, e prosegue sino a fine giugno per le cinture marroni e nere, seguirà   lo stage federale dal 13 al 16 luglio  nella consueta sede di Igea Marina e quello per i Rembukini a Brosso Canavese dal 28 al 23 luglio.

Pubblichiamo in basso la classifica generale della manifestazione sportiva.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/10/2019

E’ di Levone il piccolo genio della matematica che a 11 anni ha sbaragliato migliaia di concorrenti

Frequenta la scuola media all’Istituto comprensivo di Caselle, lo studente 11enne di Levone che si è […]

leggi tutto...

20/10/2019

Leinì: la 23enne Denise è morta in un tragico incidente stradale. Il ricordo disperato del padre e degli amici

Denise Puglia, 23 anni, residente ad Alice Superiore in Val di Chy e Angelo Raffaele Torchia, […]

leggi tutto...

20/10/2019

Vische-Mazzè: banda di ladri fa saltare in aria due bancomat. I carabinieri sulle tracce dei malviventi

Intorno alle 1,30 circa della notte di domenica 20 ottobre,  a Vische e nella vicina Tonengo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy