Record di visitatori a Ferragosto nei Musei Reali. Gran folla di turisti alla Reggia di Venaria

Venaria

/

22/08/2017

CONDIVIDI

Prosegue l’appuntamento con l'iniziativa #realedisera, l’apertura serale straordinaria che prevede l’accesso fino alle 22,30

Era prevedibile ma i numeri confermano le aspettative della vigilia: a Ferragosto è stato registrato il record di visitatori per i musei Reali. In definitiva 6mila 545 turisti hanno ammirato le preziose collezioni d’arte ospitate e le varie mostre in calendario. Questo il dettaglio: quasi 2mila visitatori si sono recati ad ammirare la Biblioteca Reale, che fino al 17 settembre ospita nei suoi caveaux “Intorno a Leonardo”, una raccolta di disegni italiani eseguiti dai più grandi maestri del Rinascimento: “pezzo forte” dell’esposizione è il celebre autoritratto di Leonardo da Vinci”.

A mettere insieme questa straordinaria raccolta in esposizione è stato Carlo Alberto, re di Sardegna, illuminato cultore delle Arti.

E’ da sottolineare il fatto che a partire da venerdì 18 agosto prosegue l’appuntamento con l’iniziativa denominata #realedisera, l’apertura serale straordinaria che fino al 6 ottobre prevede l’accesso ai Musei Reali fino alle 22,30 (ultimo ingresso alle 21,30). Il costo del biglietto è di 3 euro (fatte salve le gratuità di legge e possessori dell’Abbonamento Musei, della Torino+Piemonte Card e della Royal Card); la tariffa speciale si applica dalle 19,30 (apertura biglietteria alle 18,30).

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

19/10/2018

Ivrea-Chivasso: blocco dei veicoli inquinanti, manca la segnaletica. Niente multe fino all’installazione

Ivrea come Chivasso: il blocco alla circolazione delle auto auto euro o,1,2,e tre diesel ed euro […]

leggi tutto...

Ivrea

/

19/10/2018

Asl T04: Massimo Rosa e Fabio Stefano Timeus sono i nuovi direttori di Psichiatria e Pediatria

Massimo Rosa, 61 anni, è il nuovo Direttore della Struttura Complessa Salute Mentale Chivasso. Dopo la […]

leggi tutto...

Caselle

/

19/10/2018

Caselle: la Finanza sequestra un milione e mezzo di euro grazie al fiuto del cane “Escos”

Ammonta ad oltre un milione e mezzo di euro la valuta contante non dichiarata intercettata dalla […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy