Rapina a Caluso: fa sesso con una prostituta, poi si fa consegnare il telefono cellulare e i soldi

Caluso

/

19/07/2018

CONDIVIDI

Vittima del malvivente una "lucciola" di 39 anni. Inutili le ricerche dei carabinieri

Prima si apparta con una prostituta e poi estrae la pistola e si fa consegnare dalla donna il telefono cellulare e il denato contante contenuto nella borsetta. Quella di mercoledì 18 luglio non è stata una buona giornata per una prostituta albanese di 39 anni. E’ accaduto nel pomeriggio in una strada sterrata di campagna che si trova tra i comuni di Caluso e Barone Canavese. La rapina ha avuto luogo al termine del rapporto sessuale poi dopo l’uomo si è allontanato in auto.

Dopo essersi ripresa dallo spavento provato la donna si è recata dai carabinieri della stazione di Caluso e ha denunciato la rapina. Purtroppo per lei non è stata in grado di fornire indicazioni utili per rintracciare l’auto usata dal malvivente.

I carabinieri hanno perlustrato a lungo la zona teatro della rapina ma senza successo. Le indagini continuano.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/08/2019

La crisi minaccia il mercato della frutta. Confagricoltura: “Salviamo un settore già penalizzato”

“In Piemonte abbiamo una produzione frutticola d’eccellenza, apprezzata in Italia e all’estero. Ciò che dobbiamo cercare […]

leggi tutto...

21/08/2019

Rivarolo Canavese: il Comune spende 100 mila euro per rifare la copertura dell’ala sud del Castello Malgrà

Centomila euro per rifare la copertura situata nei pressi del camminamento merlato del castello Malgrà: è […]

leggi tutto...

21/08/2019

Ivrea, ragazza di 17 anni denuncia: “Il branco mi ha stuprata nel centro sociale”. Indaga la procura

Ha soltanto 17 anni la ragazza che ha denunciato di essere stata vittima di uno stupro. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy