Rapina a Caluso: fa sesso con una prostituta, poi si fa consegnare il telefono cellulare e i soldi

Caluso

/

19/07/2018

CONDIVIDI

Vittima del malvivente una "lucciola" di 39 anni. Inutili le ricerche dei carabinieri

Prima si apparta con una prostituta e poi estrae la pistola e si fa consegnare dalla donna il telefono cellulare e il denato contante contenuto nella borsetta. Quella di mercoledì 18 luglio non è stata una buona giornata per una prostituta albanese di 39 anni. E’ accaduto nel pomeriggio in una strada sterrata di campagna che si trova tra i comuni di Caluso e Barone Canavese. La rapina ha avuto luogo al termine del rapporto sessuale poi dopo l’uomo si è allontanato in auto.

Dopo essersi ripresa dallo spavento provato la donna si è recata dai carabinieri della stazione di Caluso e ha denunciato la rapina. Purtroppo per lei non è stata in grado di fornire indicazioni utili per rintracciare l’auto usata dal malvivente.

I carabinieri hanno perlustrato a lungo la zona teatro della rapina ma senza successo. Le indagini continuano.

Dov'è successo?

Leggi anche

24/01/2020

Il Rotary si appella alle istituzioni: Torino necessita di una vera identità internazionale

Quale futuro per Torino nell’era dell’innovazione della digitalizzazione avanzata? E soprattutto, la capitale subalpina riuscirà a […]

leggi tutto...

24/01/2020

Cuorgnè: anche il calciatore Alberico Evani alla cena di solidarietà in favore del piccolo Gioele

La sua è una battaglia quotidiana contro quella paralisi cerebrale che gli rende difficile muoversi e […]

leggi tutto...

24/01/2020

Borgaro: drammatico incidente stradale nella tangenziale di Torino. Due i feriti in ospedale

Tragedia sfiorata sulla tangenziale nord di Torino nel tratto compreso tra gli svincoli di Caselle e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy