Rapina a Caluso: fa sesso con una prostituta, poi si fa consegnare il telefono cellulare e i soldi

Caluso

/

19/07/2018

CONDIVIDI

Vittima del malvivente una "lucciola" di 39 anni. Inutili le ricerche dei carabinieri

Prima si apparta con una prostituta e poi estrae la pistola e si fa consegnare dalla donna il telefono cellulare e il denato contante contenuto nella borsetta. Quella di mercoledì 18 luglio non è stata una buona giornata per una prostituta albanese di 39 anni. E’ accaduto nel pomeriggio in una strada sterrata di campagna che si trova tra i comuni di Caluso e Barone Canavese. La rapina ha avuto luogo al termine del rapporto sessuale poi dopo l’uomo si è allontanato in auto.

Dopo essersi ripresa dallo spavento provato la donna si è recata dai carabinieri della stazione di Caluso e ha denunciato la rapina. Purtroppo per lei non è stata in grado di fornire indicazioni utili per rintracciare l’auto usata dal malvivente.

I carabinieri hanno perlustrato a lungo la zona teatro della rapina ma senza successo. Le indagini continuano.

Dov'è successo?

Leggi anche

03/07/2020

Epidemia, Rivarolo è una città Covid-free. Dall’inizio dell’epidemia, oggi nessun contagio

Rivarolo Canavese è Covid-free: a darne l’annuncio con evidente soddisfazione è il sindaco Alberto Rostagno sulla […]

leggi tutto...

03/07/2020

San Benigno: travolto da un muletto in azienda, si frattura le caviglie. Operaio 42enne al Cto di Torino

E’ ricoverato in ospedale a Torino l’operaio vittima, l’altro giorno, di un incidente sul lavoro a […]

leggi tutto...

03/07/2020

Il Rotary Club Cuognè e Canavese in prima linea nell’aiutare chi è stato colpito dalla crisi Covid

In un periodo molto difficile, di isolamento imposto, per far fronte alla pandemia del Covid 19, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy