Raid vandalico a Ceresole Reale: danneggiati lampioni e l’escavatore di un imprenditore

Ceresole Reale

/

03/01/2016

CONDIVIDI

L'uomo è stato autore di alcune denunce che hanno originato un procedimento giudiziario a carico dell'ex segretario comunale e dell'ex vicesindaco

Atto vandalico o intimidatorio? Saranno le indagini avviate dai carabinieri della Compagnia di Ivrea a fornire una risposta all’interrogativo. Sta di fatto che nella notte di San Silvestro nel centro turistico di Ceresole Reale, ignoti non hanno trovato di meglio da fare che danneggiare i lampioni della luce la cartellonistica stradale e un escavatore al quale sono stati infranti i vetri della cabina. E’ anche su quest’ultimo episodio che si accentrando l’attenzione dei militari dell’Arma. L’escavatore è di proprietà di un imprenditore edile di 45 anni che, in passato, è stato autore di parecchie denunce (una trentina almeno), alcune delle quali hanno originato un procedimento giudiziario nei confronti dell’ex segretario comunale Antonino Battaglia (ex segretario comunale di Rivarolo) e del vicesindaco del paese.

Sui social network l’imprenditore ha voluto rendere pubblico l’accaduto con immagini e un commento in cui afferma che i vetri del suo scavatore sarebbero stati infranti con un colpo di fucile. I carabinieri, però, non hanno ritrovato nessun bossolo o tracce di petardi in grado di causare un danneggiamento così marcato. L’uomo teme che si tratti dell’ennesimo atto intimidatorio compiuto nei suoi confronti. Negli anni scorsi l’imprenditore aveva denunciato di aver subito minacce e danneggiamento al furgone e all’auto.

Quanto è accaduto la notte di Capodanno ha creato non poco sconcerto a Ceresole Reale, il cuore pulsante dell’intera Valle Orco che attira ogni anno decine di migliaia di turisti. I carabinieri stanno cercando riscontri per verificare se si tratta, come molti pensano, di un raid vandalico da condannare ma che non avrebbe altre motivazioni se non quelle di distruggere per il puro gusto di farlo o se le motivazioni sono di altro tipo.

Dov'è successo?

Leggi anche

Torino

/

21/10/2017

Basket-Serie A: Continua l’inarrestabile marcia della Fiat Torino che incontra al PalaRuffini la Vuelle Pesaro

Ritmo incessante per la Fiat Torino, divisa tra gli impegni di 7Days EuroCup e Campionato di serie A. Domani per […]

leggi tutto...

Canavese

/

21/10/2017

La Regione Piemonte dichiara guerra ai “furbetti” del bollo auto. In arrivo oltre 450 mila avvisi e ingiunzioni

Sono già partite anche alla volta del Canavese parte dei 450 mila avvisi di mancato pagamento […]

leggi tutto...

Volpiano

/

21/10/2017

Volpiano: scaricano abusivamente plafoniere alla periferia della città. Identificati e multati

Avevano abbandonato di notte rifiuti pericolosi in regione Verdina in strada Antica di Gassino a Volpiano, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy