Raffica di furti in villa ad Arè, Rodallo e Caluso. Adesso i ladri colpiscono in pieno giorno

17/10/2019

CONDIVIDI

Sugli episodi criminosi stanno serratamente indagando i carabinieri della Compagnia di Ivrea

È da dieci giorni che i ladri imperversano tra Aré, Rodallo e Caluso. E i residenti vivono nella paura che i malviventi possano far loro “visita” mentre si trovano fuori casa. I colpi tentati e riusciti sono almeno una dozzina. Uno o, poco più e in pieno giorno. In azione è una banda composta da almeno quattro individui che si muovono rapidamente a bordo di un’auto di colore scuro e che pare abbiano colpito anche in pieno centro storico a Caluso.

Quando i “colpi” riescono i banditi agiscono rapidità mettendo a soqquadro le abitazioni alla ricerca di oggetti e beni di valore. Di norma la banda agisce quasi a colpo sicuro; un dato di fatto che induce a pensare che i malviventi si muovano a ragion veduta dopo aver studiato le abitudini dei proprietari delle case che intendono visitare.

Sugli episodi criminosi stanno serratamente indagando i carabinieri della Compagnia di Ivrea. In caso di presenza di euro o persone sospette è sempre bene rivolgersi al 112.

Leggi anche

06/06/2020

Piemonte, sì della Regione alla formazione professionale, agli impianti di risalita e ai Luna Park

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha firmato l’ordinanza che dispone dal 6 giugno la […]

leggi tutto...

06/06/2020

Lombardore, espugnato il fortino della droga difeso da telecamere. I carabinieri arrestano operaio-pusher

Una fitta rete di telecamere. Così l’operaio-pusher di 27 anni di Lombardore difendeva il suo fortino […]

leggi tutto...

05/06/2020

Ceresole: il paese accoglie gratuitamente 150 infermieri e medici che hanno combattuto il Covid

Ceresole Reale è un piccolo comune. Un centro abitato in Valle Orco di 167 abitanti che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy