Racing, Lorenzo Veglia, 18 anni, è pronto a conquistare il pubblico thailandese

Leinì

/

24/10/2015

CONDIVIDI

Domani sono in calendario le due sessioni di gara. Il giovanissimo pilota punta alla parte alta della classifica generale

Di strada ne sta facendo parecchia. E non soltanto sulle piste da corsa dove sta primeggiando con la consumata esperienza di un pilota di talento. Il leinicese Lorenzo Veglia, 18 anni, si sta preparando per affrontare nel fine settimana, il non facile tracciato del “Buriram International Circuit” in Thailandia.

In questo penultimo appuntamento della serie Intercontinentale, il giovane pilota intende presentarsi al massimo della forma a bordo della Seat Leon Racer che gli è stata affidata dal team “Liqui Moly-Engstler”. Un’imperdibile occasione per conquistare punti preziosi per attestarsi nella parte alta della classifica generale.

Già il fatto di essersi affacciato, grazie al suo istinto, preparazione e naturale talento, nel mondo delle gare automobilistiche internazionali non è un traguardo da poco: ma Lorenzo Veglia punta ad ottenere il massimo, da se stesso e dalla sua auto. I recenti piazzamenti parlano chiaro e la dicono lunga sul suo intrepido modo di affrontare la pista: ottava e sesta posizione conseguite nelle due sessioni dell’ultima manche che si è svolta a Singapore.

Lorenzo è ben conscio che il suo team si aspetta molto da lui ed è deciso a non deludere i dirigenti della società. La prova è estremamente impegnativa. La competizione thailandese firmata TCR consta di due ore di test, la prima ha avuto luogo ieri, prove libere e qualificazione oggi e le due sessioni di gara domani, domenica 25 ottobre.

Ma Lorenzo sa bene che i tifosi canavesani tiferanno soltanto per lui.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/10/2019

Detenuti e lavoro: la Regione “apre i cantieri” e stanzia mezzo milione di euro destinato ai Comuni

La Regione Piemonte ha pubblicato un bando rivolto ai Comuni e alle Unioni di comuni, per […]

leggi tutto...

17/10/2019

Raffica di furti in villa ad Arè, Rodallo e Caluso. Adesso i ladri colpiscono in pieno giorno

È da dieci giorni che i ladri imperversano tra Aré, Rodallo e Caluso. E i residenti […]

leggi tutto...

17/10/2019

Caselle: si depressurizza la cabina, aereo proveniente da Napoli costretto ad atterrare a Genova

Momenti di paura per i 120 passeggeri del volo Napoli-Torino a causa di un atterraggio di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy