Quincinetto, come nel Far West una taglia di 2 mila euro per l’ignoto che ha ucciso gli otto cuccioli

Quincinetto

/

15/11/2015

CONDIVIDI

E' stato un settantenne a mettere a disposizione il premio in denaro per chi fornità utili informazioni ai carabinieri

Una taglia per chi fornisce ai carabinieri informazioni utili per risalire all’identità della persona che, lo scorso sabato a Quincinetto, ha gettato dal ponte otto cuccioli di razza meticcia, provocandone la morte. A mettere a disposizione il premio in denaro è un settantenne che è rimasto molto impressionato dall’accaduto. I cuccioli erano appena nati e, nonostante il pronto intervento dei  carabinieri e dei Vigili del fuoco, sono deceduti presso il canile di Caluso poche ore dopo il salvataggio.

La procura di Ivrea, che ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di reato di abbandono e uccisione di animali, continua a indagare. Gl’inquirenti sono al momento in possesso soltanto di pochi e frammentari elementi che non hanno consentito di identificare l’uomo che ha compiuto un gesto così vile. Una sola persona ha visto da lontano la scena e che è riuscita ad annotare i primi numeri di targa di una Skoda colora azzurro chiaro, ma ancora non è chiaro se l’auto appartiene all’ignoto che ha scaraventato i piccoli cagnolini dal ponte che scavalca il torrente Schiaranca. Chi fofse in possesso di utili informazioni può rivolgersi ai carabinieri della stazione di Quincinetto.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/06/2018

Al castello di San Giorgio la terza edizione di Expoelette, il Forum dove le donne sono protagoniste

E’ giunta alla terza edizione il Forum Expoelette che sarà nuovamente ospitato nella suggestiva cornice dello […]

leggi tutto...

18/06/2018

Canavese: tranciati in un cantiere i cavi della “fibra” e i servizi sanitari dell’Asl T04 vanno in tilt

Oggi, lunedì 18 giugno, verso le ore 8,00, i lavori di un cantiere della Città di […]

leggi tutto...

18/06/2018

Dramma a Leinì: esce di strada per un malore e finisce con l’auto nel fossato. Muore un 68enne

Il malore, improvviso e inesorabile, lo ha stroncato mentre si trovava alla guida della propria Fiat […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy