Quassolo: rischia di annegare nelle acque del canale Enel. Donna di 63 anni salvata in extremis

06/04/2018

CONDIVIDI

Rimane da accertare se è scivolata accidentalmente nel canale o se si è intenzionalmente gettata nelle acque gelide. Indagano i carabinieri

Nella disavventura è stata fortunata la donna che, per cause ancora in via di accertamento è finita nel canale Enel dove ha rischiato di affogare: i soccorritori l’hanno tratta in salvo poco prima che finisse con violenza contro le paratie della diga. E’ accaduto nella serata di ieri, mercoledì 5 aprile, a Quassolo. Dopo essere stata recuperata dai vigili del fuoco la donna è stata soccorsa dal personale sanitario del 118.

Le condizioni di salute della donna di 63 anni residente a Strambino, non sono preoccupanti. La donna, da tempo sofferente di depressione, era uscita di casa alle 10,00 di mercoledì 4 aprile dicendo che sarebbe rientrata a casa per l’ora di pranzo. Sono stati i famigliari ad avvertire i carabinieri quando, nel pomeriggio, si sono resi conto che la donna non avrebbe fatto ritorno. I carabinieri hanno iniziato le ricerche non appena ricevuta la segnalazione.

L’auto della donna è stata ritrovata dai carabinieri della stazione di Settimo Vittone a Bajo Dora. Rimane da accertare se la donna è scivolata accidentalmente nel canale o se si è intenzionalmente gettata nelle acque gelide.

Comunque sia, a salvarle la vita è stata la prontezza di spirito del dipendente della centrale idroelettrica e al tempestivo intervento dei carabinieri e dei vigili del fuoco. Indagini in corso.

(Immagine di repertorio)

Leggi anche

Valperga

/

17/11/2018

Valperga: il campanile si illuminerà di blu per Cities for life, l’evento che condanna la pena di morte

Nella serata del prossimo venerdì 30 novembre la torre campanaria del duomo di Valperga si colorerà […]

leggi tutto...

Rivara

/

17/11/2018

Oltre 120mila euro del Viminale per le telecamere a Burolo, Strambinello, Locana e Rivara

Poco più di 125 mila euro da destinare alla sicurezza dei centri abitati: la cifra fa […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

17/11/2018

Omicidio Pomatto a Rivarolo: la Corte d’Appello cancella l’ergastolo a Mario Perri

Era stato condannato all’ergastolo con l’accusa di aver ucciso a sangue freddo l’ex panettiere di Feletto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy