Quagliuzzo: lavatrice provoca un principio d’incendio. I pompieri domano le fiamme

Quagliuzzo

/

10/09/2016

CONDIVIDI

I proprietari dell'appartamento erano assenti. I vicini, allarmati dal fumo, hanno avvisato i vigili del fuoco

Il principio d’incendio pare sia stato provocato dal surriscaldamento del motore di una lavatrice causato da un malfunzionamento. Le fiamme hanno iniziato a levarsi nel momento in cui i proprietari dell’alloggio situato al primo piano di una palazzina in via Zucca a Quagliuzzo.

E’ accaduto poco dopo le 13,00 di sabato 10 settembre. Ad avvisare i vigili del fuoco sono stati alcuni vicini di casa che hanno chiamato il 115, allarmati dal fumo che è iniziato a fuoriuscire dalle finestre dell’appartamento. In pochi minuti, sul luogo dell’incendio sono sopraggiunti i vigili del fuoco di Ivrea e Castellamonte che, in breve tempo hanno domato il principio d’incendio.

Un intervento provvidenziale così come è stato tempestivo l’allarme lanciato dai vicini di casa. Se così non fosse stato il bilancio avrebbe potuto essere più drammatico.

Sono attualmente in corso gli accertamenti da parte dei tecnici dei vigili del fuoco per chiarire quali sono le ragioni per le quali il motore della lavatrice ha preso fuoco.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/05/2020

Alberto Preioni (Lega Salvini): ” In arrivo 1.500 euro a burocrazia zero per 10 mila imprese commerciali”

“Si allarga ancora il raggio d’azione del finanziamento a fondo perduto Bonus Piemonte, mentre Finpiemonte sta […]

leggi tutto...

25/05/2020

Borgiallo: elicottero ultraleggero precipita in una radura boschiva. Salvo il pilota di 67 anni

Il pilota dell’elicottero ultraleggero precipitato nel pomeriggio di oggi, lunedì 25 maggio, in Valle Sacra può […]

leggi tutto...

25/05/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi 15 i decessi. In calo anche i contagiati e i ricoverati in Rianimazione

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, lunedì 15 maggio, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy