Provoca un incidente sulla A5 e prosegue: camionista ubriaco fermato dalla Polstrada a Ivrea

Ivrea

/

03/07/2017

CONDIVIDI

Il camionista ucraino ha urtato un'auto francese sulla quale viaggiava un'intera famiglia parigina. Sfiorata la strage

Ha urtato con il camion un’automobile in autostrada nel tratto tra Aosta e Pont Saint Martin all’altezza del centro abitato di Pontey, ma ha proseguito senza battere ciglio: quando gli agenti della Polstrada lo hanno fermato nella notte tra sabato 1 e domenica 2 luglio si sono resi conto che il camionista guidava completamente ubriaco. Il mezzo pesante ha strisciato contro la fiancata di un’auto sulla quale stava viaggiando una famiglia parigina: genitori e due figlie. Una strage evitata per miracolo.

E’ probabile che in preda ai fumi dell’alcol l’uomo non si sia neanche reso conto di aver urtato l’automobile. Il Tir è stato fermato a Ivrea grazie alla segnalazione: aveva appena imboccato il raccordo autostradale per Santhià. Non è stato facile per gli agenti della polizia stradale far accostare il camion perché il mezzo pesante sbandava pericolosamente. Al volante si trovava un autista ucraino di 46 anni, dipendente di una ditta polacca che è stato sottoposto all’alcoltest che è risultato positivo.

Nel sangue l’uomo aveva un tasso di alcol ben superiore alla soglia prevista dalla legge. Il camion è stato sequestrato. Al conducente è stata ritirata la patente.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/05/2018

Disastro ferroviario di Arè: sabato 26 maggio i treni torneranno a viaggiare sulla Torino-Aosta

Domani, sabato 26 maggio, la tratta ferroviaria Torino-Aosta tornerà ad essere percorribile: nella giornata di oggi […]

leggi tutto...

25/05/2018

Venaria: titolare di una stazione di servizio Total Erg derubato e rapinato per 31 volte in 20 anni

Il suo è un record poco invidiabile: eppure il titolare della stazione di servizio Total Erg […]

leggi tutto...

25/05/2018

Volpiano-San Giorgio: autocisterna piena di carburante si ribalta sull’A5. Ferito camionista

Sono intervenuti anche gli esperti del Nucleo Nbcr dei vigili del fuoco di Milano per mettere […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy