Presunti maltrattamenti sui cavalli. Blitz dei carabinieri in un’azienda agricola di Caluso

Caluso

/

16/02/2017

CONDIVIDI

I controlli sono scattati dopo un servizio televisivo girato per il tg satirico "Striscia la notizia"

Una brutta storia quella relativa ai presunti maltrattamenti sui cavalli effettuati presso un’azienda agricola in frazione Carolina di Caluso, specializzata nell’allevamento e nella vendita di equini.

Gli accertamenti effettuati dalle guardie zoofile e dei carabinieri della Compagnia di Chivasso al comando del capitano Pierluigi Bogliacino, sono scattati dopo il servizio televisivo effettuato, nella mattina di giovedì 16 febbraio, dagli inviati di “Striscia la notizia” il popolare tg satirico in onda su Canale 5 condotto da Ficarra e Picone.

Durante il sopralluogo sono state trovate e sequestrate due carabine ad aria compressa che non erano state denunciate alle autorità. Pare, e gli accertamenti hanno quest’obiettivo, che i cavalli fossero oggetto di maltrattamenti da diverso tempo anche tramite l’uso di scariche elettriche. Le indagini continuano.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/08/2020

Volpiano: 2 ragazzi raggiungono l’Italia nascosti nel rimorchio di un Tir. Scoperti dall’autista

Martedì pomeriggio, alle 14.30 circa, a Volpiano, in via Brandizzo, un autotrasportatore bulgaro, dipendente di una […]

leggi tutto...

06/08/2020

Valperga, a 109 anni Franco Boggio è il tifoso granata più longevo. Gli auguri del presidente Cairo

Ha 109 anni e ieri, mercoledì 5 agosto, ha festeggiato l’invidiabile compleanno nella sua casa di […]

leggi tutto...

05/08/2020

Sono ventitré i candidati al corso di formazione in Canavese per Operatori sociali di comunità

Sono 23 le persone selezionate per partecipare al corso per operatori sociali di comunità in Canavese, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy