Presunti maltrattamenti sui cavalli. Blitz dei carabinieri in un’azienda agricola di Caluso

Caluso

/

16/02/2017

CONDIVIDI

I controlli sono scattati dopo un servizio televisivo girato per il tg satirico "Striscia la notizia"

Una brutta storia quella relativa ai presunti maltrattamenti sui cavalli effettuati presso un’azienda agricola in frazione Carolina di Caluso, specializzata nell’allevamento e nella vendita di equini.

Gli accertamenti effettuati dalle guardie zoofile e dei carabinieri della Compagnia di Chivasso al comando del capitano Pierluigi Bogliacino, sono scattati dopo il servizio televisivo effettuato, nella mattina di giovedì 16 febbraio, dagli inviati di “Striscia la notizia” il popolare tg satirico in onda su Canale 5 condotto da Ficarra e Picone.

Durante il sopralluogo sono state trovate e sequestrate due carabine ad aria compressa che non erano state denunciate alle autorità. Pare, e gli accertamenti hanno quest’obiettivo, che i cavalli fossero oggetto di maltrattamenti da diverso tempo anche tramite l’uso di scariche elettriche. Le indagini continuano.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...

21/11/2019

Ciriè: concessionaria abusiva in frazione Devesi. Multa da 10 mila euro al titolare. Auto sequestrate

L’autosalone era in attività ma dal punto di vista amministrativo non esisteva. Per questa ragione gli […]

leggi tutto...

21/11/2019

Favria: l’addio all’alpino “Meo” Castello spentosi all’età di 82 anni. Il ricordo di Giorgio Cortese

Si è spento all’età di 82 anni Marco Bartolomeo Castello (Meo). Cavaliere del lavoro, membro del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy