Preparetto: vasto incendio devasta un cascinale. Il rogo domato dai pompieri dopo ore di lavoro

Castellamonte

/

15/07/2016

CONDIVIDI

Tra le fiamme hanno perso la vita cinque capre. Il resto del bestiame è stato tratto in salvo dai proprietari. Nessun ferito

Il rogo sembra si sia sviluppato nel fienile di una grande cascina situata a Preparetto, un frazione del comune di Castellamonte. Nell’arco di pochi minuti le fiamme, dopo aver distrutto il fienile si sono propagate alle stalle. E’ accaduto nella serata di ieri. Sul luogo del vasto incendio sono accorse numerose squadre dei Vigili del fuoco provenienti da tutto il Canavese che hanno lavorato tutta la notte per circoscrivere il rogo.

Salve le abitazioni nelle quali risiedevano i proprietari dell’azienda agricola. Le due famiglie sono state evacuate per precauzione dai carabinieri della Compagnia di Ivrea che sono intervenuti sul luogo del disastro.

Le persone presenti nel cascinale sono state visitate dal personale medico del 118, ma pare che le loro condizioni di salute non destino particolari preoccupazioni. Dopo aver spento anche gli ultimi focolai, i Vigili del fuoco hanno iniziato le operazioni di smassamento del fieno. Cinque capre hanno perso la vita mentre il resto del bestiame che si trovava nella stalla è stato messo in salvo dagli abitanti della cascina.

S’indaga per risalire alle cause che hanno innescato l’incendio.

Dov'è successo?

Leggi anche

14/08/2020

Aeroporto di Caselle: la Compagnia Blue Air annuncia collegamenti per Napoli, Alghero e Trapani

Crescono le operazioni di Blue Air in Italia con l’aggiunta di un aeromobile sulla base di […]

leggi tutto...

14/08/2020

Valperga: si fa male a una gamba e la ferita si infetta. Momenti di paura per un anziano 72enne

Si era ferito nella giornata di ieri, giovedì 13 agosto a una gamba mentre stava tagliando […]

leggi tutto...

14/08/2020

Castellamonte: tentativo di furto nella casa di Gloria Rosboch. I carabinieri sulle tracce del ladro

È penetrato all’interno del giardino della villetta dei genitori di Gloria Rosboch a Castellamonte ma quando […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy