Prascorsano, l’ufficio postale chiude i battenti per colpa dei calabroni

Prascorsano

/

27/08/2015

CONDIVIDI

Questa mattina un nugolo di insetti ha costretto la direzione a sospendere l'attività per tutelare l'incolumità del personale e degli utenti

Questa volta direzione generale delle Poste non c’entra nulla con la chiusura (temporanea) dell’ufficio postale di Prascorsano. Un nugolo di calabroni ha costretto i dipendenti a chiudere i battenti per tutelare l’incolumità del personale e dei clienti. I pericolosi imenotteri hanno, infatti, nidificato nel cassone della tapparella di una finestra dell’edificio che ospita l’ufficio pubblico.

A risolvere il problema sarà una squadra di volontari dell’Aib di Prascorsano, debitamente attrezzati per evitare le pericolose punture dei pungiglioni degli insetti.

Se la rimozione del nido sarà possibile, l’ufficio postale potrebbe riaprire I battenti già domattina. La puntura del calabrone, come quella delle api e delle vespe può essere pericolosa per i soggetti che soffrono di allergie.

Per questa ragione la direzione delle Poste ha decretato per oggi la sospensione dell’attività agli sportelli.

Dov'è successo?

Leggi anche

Alice Superiore

/

13/12/2017

Valchiusella: depresso per la morte della moglie, anziano tenta di incendiare il bosco. Arrestato

Nelle fiamme forse, pensava di lenire il dolore causato dalla scomparsa della moglie avvenuta alcuni mesi […]

leggi tutto...

Villanova Canavese

/

13/12/2017

Villanova Canavese: giovani nei guai per tentato furto, traditi dalle impronte sulla neve

Ha cercato di fuggire dopo un tentato furto in un alloggio ma nella Toyota Yaris, al […]

leggi tutto...

Ivrea

/

13/12/2017

Ivrea rimane senza sale per il ghiaccio. Il Comune si scusa. La Lega Nord: “E’ pura inefficienza “

L’emergenza neve a Ivrea? E’ stata gestita nel peggiore dei modi. Lo sostiene la Lega Nord […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy