Prascorsano, finto tecnico dell’Enel truffa una pensionata di gioielli e contanti

Prascorsano

/

19/03/2016

CONDIVIDI

L'uomo ha convinto la donna ottantenne a riporre nel frigorifero gioielli e contanti, poi è fuggito con il bottino

Anziani soli nel mirino dei truffatori senza scrupoli. L’ennesimo episodio ha avuto luogo questa mattina a Prascorsano. Un uomo si è presentato alla porta dell’appartamento nel quale risiede una pensionata ottantenne, spacciandosi per un tecnico dell’Enel. Con fare persuasivo si è introdotto nell’alloggio con la scusa di un controllo da effettuare per una fantomatica esposizione all’alta tensione dovuta a un guasto elettrico. L’anziana non ha sospettato nulla neanche quando il falso tecnico l’ha convinta a riporre nel frigorifero i gioielli di famiglia e il denaro contante per proteggerli dai possibili danni provocati dall’irraggiamento delle onde elettromagnetiche.

Nel volgere di pochi istanti l’uomo si è impossessato del bottino (costituito da un paio di anelli, un orologio e da qualche centinaio di euro in banconote), ha salutato e si è dato alla fuga. E’ stato soltanto pochi minuti dopo che la pensionata nell’aprire il frigorifero si è resta conto di essere stata derubata. Dopo la denuncia, i carabinieri della stazione di Cuorgnè hanno iniziato le indagini per rintracciare il truffatore e la refurtiva.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/06/2018

Balangero: furgone finisce sui binari della Torino-Ceres a causa di un incidente. Traffico in tilt

Ancora una giornata di passione per i passeggeri che urilizzano la tratta ferroviaria Torino-Ceres gestita dal […]

leggi tutto...

21/06/2018

Mappano: facevano i “kebabbari” con l’energia elettrica rubata. In manette due ambulanti egiziani

Preparavano e vendevano kebab utilizzando energia elettrica rubata: in manette con l’accusa di furto aggravato sono […]

leggi tutto...

21/06/2018

Rivarolo: in scena “Radici Violate. Ricomincio da me”, dialogo musicale sul dramma del carcere

Venerdì 22 giugno ore 21.30 cortile del Castello Malgrà lo scrittore Giuseppe Catalano e il Liceo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy