Prascorsano, ennesimo raid dei vandali al rifugio “Alpe Bellono”. Si cercano i responsabili

Prascorsano

/

10/02/2017

CONDIVIDI

Il rifugio montano ha registrato seri danni. Si indaga per scoprire gli autori degli atti vandalici

I vandali si sono accaniti ancora una volta, la scorsa settimana, contro il rifugio Alpe Bellono, che sorge nel territorio di Prascorsano. E’ il secondo dopo il primo episodio che si è verificato a dicembre dello scorso anno. Nei giorni scorsi l’amministrazione comunale ha avuto un incontro con i ragazzi che hanno soggiornato nella struttura nell’ultimo fine settimana ma, da quanto è emerso, non sarebbero loro gli autori del raid vandalico che ha seriamente danneggiato il rifugio montano. Atti vandalici che sono stati regolarmente denunciati ai carabinieri.

Stando a quanto emerso nel corso del lungo colloquio, il gruppo di giovani sarebbe però responsabile della sporcizia e del disordine nei quali il rifugio è stato lasciato dopo il soggiorno. Ai ragazzi gli amministratori comunali hanno intimato di ripulire la struttura Alpe Bellono che è di proprietà comunale. Le ricerche dei responsabili del secondo atto teppistico proseguono alacremente: alcuni di questi potrebbero già essere stati identificati. L’amministrazione comunale invita tutti coloro che possano fornire elementi utili per identificare tutti gli autori dei danneggiamenti, a rivolgersi in Comune a Prascorsano o ai carabinieri.

Dov'è successo?

Leggi anche

24/08/2019

Mistero a Torrazza Piemonte: esploso un colpo di carabina contro la porta di una villetta

L’esplosione di un colpo di fucile contro una villetta si è trasformata in un giallo. L’inquietante […]

leggi tutto...

24/08/2019

Ceresole Reale: Festival degli aquiloni tra le suggestive cime del Parco del Gran Paradiso

Domenica 25 agosto a Ceresole Reale in località Villa avrà luogo il “Festival degli Aquiloni”, una […]

leggi tutto...

24/08/2019

Volpiano: pensionato di 63 anni esce di casa e svanisce nel nulla: ricerche in corso e famiglia nell’angoscia

Si è allontanato da casa lo scorso martedì 20 agosto e non vi ha più fatto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy