Prascorsano: è finita l’emergenza batteri. L’acqua del paese è tornata ad essere potabile

Prascorsano

/

10/08/2016

CONDIVIDI

Lo confermano le controanalisi della Smat, la società che gestisce l'acquedotto

L’acqua erogata dall’acquedotto comunale di Prascorsano è potabile. Non è quindi più necessario bollirla come stabiliva l’ordinanza emessa dal sindaco Piero Rolando Perino. L’emergenza è durata meno di una settimana, giusto il tempo per consentire alla Smat, la società torinese alla quale è stata affidata la gestione dell’acquedotto, di effettuare le controanalisi che hanno confermato come il livello dei batteri sia tornato alla normalità.
La vicenda aveva avuto inizio il 5 agosto scorso, quando l’Asl To4 di Ivrea, dopo aver effettuato dei prelievi a campione, aveva riscontrato una quantità anomala di batteri nell’acqua. Da qui la richiesta ufficiale avanzata al sindaco di assumere provvedimenti per fare in modo che la situazione tornasse alla normalità.
Da domani gli abitanti di Prascorsano potranno tornare e consumare l’acqua del rubinetto in tutta tranquillità e l’ordinanza è stata revocata.

Dov'è successo?

Leggi anche

Agliè

/

27/05/2019

Elezioni Amministrative: superato il quorum nei 29 comuni nei quali era presente una sola lista

Il voto ha dissipato i timori della vigilia nei comuni canavesani con un solo candidato a […]

leggi tutto...

brusasco

/

26/05/2019

Chivassese: soffocato da un pezzo di pane mentre stava andando a votare. Morto un pensionato di 83 anni

Soffocato da un boccone di pane mentre si stava recando a votare: è morto per un […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

26/05/2019

Rivarolo Canavese: un corso in Croce Rossa per affrontare le emergenze che riguardano i bambini

“I bambini sono il nostro futuro…impariamo come affrontare le emergenze”: è il tema di un corso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy