Ponte Preti: dopo l’incidente tra due Tir l’assessore Balocco: “Meno camion sul viadotto”

Baldissero Canavese

/

05/12/2018

CONDIVIDI

L'ex senatore Eugenio Bozzello commenta: "Non ci vogliono tecnici lunari per capire che una situazione simile non può più reggere". La struttura adesso fa più paura

“Dopo l’ennesimo incidente tra due tir in prossimità del Ponte Preti sulla strada provinciale 565 Pedemontana, risulta evidente che, in attesa del perfezionamento del passaggio delle strada ad Anas così come previsto dal prossimo DPCM, Città Metropolitana dovrebbe intervenire per ridurre il rischio anche attraverso limitazioni al transito di mezzi pesanti. Con il perfezionamento del passaggio, Anas potrà prevedere l’intervento di rifacimento del ponte nel prossimo aggiornamento del Contratto di programma per un importo di circa 20 milioni.”

A dichiararlo è stato l’Assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Francesco Balocco che non fa mistero della sua personale preoccupazione per l’ormai assodata inadeguatezza del viadotto che scavalca il torrente Chiusella a Baldissero. Preoccupazioni che sottolineano quelle nutrite dall’ex senatore socialista ed ex sindaco di Castellamonte Eugenio Bozzello, il primo a porre con forza in primno piano la pericolosità del ponte.

Scrive Bozzello sulla sua pagina Facebook: “Faccio due domande: se invece di due tir fosse successo con un Tir e un Autobus? E se fosse successo 50 metri più in basso? Vi prego. Non ci vogliono tecnici lunari per capire che una situazione simile non può più reggere. Da quando l’Ativa (nel mese di agosto) ha chiuso lo svincolo di Torino sulla bretella che collega la A4 con la A5, molti Tir escono obbligatoriamente ad Ivrea e non rientrano più in autostrada”.

“Ma perchè dobbiamo aspettare che succeda l’irreparabile per intervenire? – si chiede in conclusione l’ex senatore -. Perchè?”

Leggi anche

Ciriè

/

19/02/2019

Ginecologia a Ciriè: il sabato appuntamento con l’iniziativa dell’Asl T04 “Le donne incontrano le ostetriche”

L’Asl T04 organizza il ciclo di appuntamenti gratuiti “Le donne incontrano le ostetriche”, che si svolgeranno […]

leggi tutto...

Belmonte

/

19/02/2019

Spettacoli teatrali e conferenze per tenere viva l’attenzione dei canavesani sul futuro del Sacro Monte di Belmonte

Tante iniziative per tenere desta l’attenzione dei canavesani e delle istituzioni locali sul Santuario di Belmone, […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

18/02/2019

Castellamonte: sulle scuole è scontro al vetriolo tra il sindaco Mazza e il dirigente Morgando

E’ polemica al vetriolo tra il dirigente delle scuole castellamontesi Federico Morgando e l’Amministrazione comunale. Il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy