Pont Canavese: un giovane elettore provoca un alterco al seggio. Il presidente chiama i carabinieri

04/03/2018

CONDIVIDI

Alla vista dei militari l'uomo è andato in escandescenze ed è stato condotto dal 118 al pronto soccorso

Una discussione che è sfociata in un litigio, tanto violento da spingere la presidente di un seggio elettorale a Pont Canavese a chiamare i carabinieri. Sembra che l’alterco tra un giovane e gli scrutatori  sia nato a proposito del bollino antifrode applicato ad ogni scheda. E’ accaduto nella mattinata di oggi, domenica 4 marzo.

La presidente del seggio era convinta che l’intervento degli uomini dell’Arma avrebbe ridotto il giovane a più miti consigli, ma il giovane ha spintonato anche i carabinieri che lo hanno immobilizzato, non senza qualche difficoltà e hanno chiamato il 118 che ha condotto il giovane al pronto soccorso dell’ospedale.

La sua posizione sarà attentamente analizzata dagli inquirenti, che sono già intenti a ricostruire la dinamica dell’accaduto.

L’esagitato alterco ha avuto luogo davanti a decine di persone che si erano recate al seggio per votare.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy