Pont Canavese: un giovane elettore provoca un alterco al seggio. Il presidente chiama i carabinieri

04/03/2018

CONDIVIDI

Alla vista dei militari l'uomo è andato in escandescenze ed è stato condotto dal 118 al pronto soccorso

Una discussione che è sfociata in un litigio, tanto violento da spingere la presidente di un seggio elettorale a Pont Canavese a chiamare i carabinieri. Sembra che l’alterco tra un giovane e gli scrutatori  sia nato a proposito del bollino antifrode applicato ad ogni scheda. E’ accaduto nella mattinata di oggi, domenica 4 marzo.

La presidente del seggio era convinta che l’intervento degli uomini dell’Arma avrebbe ridotto il giovane a più miti consigli, ma il giovane ha spintonato anche i carabinieri che lo hanno immobilizzato, non senza qualche difficoltà e hanno chiamato il 118 che ha condotto il giovane al pronto soccorso dell’ospedale.

La sua posizione sarà attentamente analizzata dagli inquirenti, che sono già intenti a ricostruire la dinamica dell’accaduto.

L’esagitato alterco ha avuto luogo davanti a decine di persone che si erano recate al seggio per votare.

Dov'è successo?

Leggi anche

13/10/2019

Previsioni meteo: il tempo peggiora tra lunedì e martedì. Da mercoledì il ritorno alle belle giornate

Le previsioni meteoreologiche non hanno dubbi: allo stato attuale delle cose su Canavese, in Piemonte e […]

leggi tutto...

13/10/2019

Busano-Favria: incidente nella notte. Sbanda con l’auto e si ribalta fuori strada. 30enne in ospedale

Ha sbandato con l’auto ed è finito con l’auto nei prati che costeggiano la carreggiata: protagonista […]

leggi tutto...

13/10/2019

Cuorgnè: Carla Boggio riconfermata dai sindaci presidente del Consorzio Intercomunale Servizi

E’ Carla Boggio la presidente del Ciss 38 (il Centro Intercomunale Servizi) che ha sede nella […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy