Pont Canavese, tavernetta prende fuoco per un corto circuito. Paura tra i residenti di una villetta

Pont Canavese

/

07/02/2017

CONDIVIDI

Illesi i residenti allarmati dal fatto che l'edificio è piombato improvvisamente nel buio

E’ stato probabilmente un corto circuito a innescare l’incendio che ha distrutto la tavernetta di una villetta a due piani a Pont Canavese in Val Soana. E’ accaduto nella tarda serata di lunedì 6 febbraio. Stando a una prima ricostruzione, il corto circuito avrebbe anche fatto scattare l’impianto magneto-termico dell’edificio.

I residenti nella villetta sono usciti dagli alloggi per controllare che cosa fosse successo e, in questo modo, si sono resi conto che le fiamme stavano divorando la tavernetta ricavata nel seminterrato e hanno immediatamente telefonato al centralino del 115.

Sul luogo dell’incendio sono prontamente accorsi i vigili del fuoco del distaccamento volontario di Rivarolo Canavese e Ivrea. Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione di Pont Canavese e del nucleo radiomobile di Ivrea per accertare le cause che hanno causato l’incendio.

Illesi gli abitanti dello stabile.

Dov'è successo?

Leggi anche

04/06/2020

Incidente sul lavoro al Volpiano: idraulico precipita da un’altezza di tre metri. E’ grave al Cto

È precipitato da un’altezza di tre metri: è grave un idraulico di 63 ani residente a […]

leggi tutto...

03/06/2020

Coronavirus: durante l’emergenza pestilenziale boom delle truffe ai danni di indifesi anziani

Nelle ultime settimane, con l’inizio della Fase 2 legata all’emergenza sanitaria Covid-19, è ripreso il fenomeno […]

leggi tutto...

03/06/2020

Coronavirus in Piemonte: drastico calo dei nuovi contagi. Leggero aumento dei decessi in ospedale

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, mercoledì 3 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy