Pont Canavese: rapinatore solitario fa irruzione alla “Nuova Giachetti” e fugge con 5.900 euro

Pont Canavese

/

18/12/2016

CONDIVIDI

L'uomo armato e con il volto coperto, ha minacciato l'impiegata si è fatto consegnare il denaro ed è fuggito in auto. Indagano i carabinieri

E’ stata una rapina da manuale quella messa in atto, l’altra sera intorno alle 18,30 da un malvivente e che ha fruttato un bottino di circa 5,900 euro. E’ accaduto a Pont Canavese in via Roma 39 negli uffici della società “Nuova Giachetti” che rifornisce di bevande i bar di tutto il territorio.

Il rapinatore, ha atteso che il titolare uscisse dal capannone per via di un impegno, e ha fatto il suo ingresso negli uffici con il volto coperto da un passamontagna, ha minacciato con una pistola l’unica impiegata presente nell’ufficio e si è fatto consegnare tutto il denaro contante contenuto nelle casse.

Dopo essersi impossessato del bottino il bandito ha provveduto a chiudere la donna, in preda a un comprensibile shock in bagno, l’ha rassicurata sul fatto che non intendeva farle del male ed è fuggito a bordo di un’auto parcheggiata sul retro del locale e sulla quale si trovava, con ogni probabilità un complice con il compito di fare da “palo”.

E’ stato il titolare, un noto commerciante di Cuorgnè, a chiamare i carabinieri della Compagnia di Ivrea che stanno indagando a tutto campo per risalire all’identità del rapinatore solitario. Quel che sembra certo è che il “colpo” è stato studiato nei minimi dettagli da un bandito tutt’altro che improvvisato e sprovveduto.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

14/08/2018

Sanità in Canavese: l’Asl T04 assume 101 operatori sanitari per fronteggiare la carenza di personale

Oggi, martedì 14 agosto, la Direzione Generale dell’Asl T04 ha disposto l’assunzione di 101 operatori sanitari: […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

14/08/2018

Rivarolo-Favria: violento scontro tra auto al passaggio a livello. Una vettura finisce sui binari

E’ stato per un puro caso se il bilancio di un incidente stradale non si è […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy