Pont Canavese: 24enne muore folgorato in una cabina Enel mentre stava rubando i cavi in rame

14/04/2018

CONDIVIDI

Il ragazzo era di origine romena ed era già noto alle forze dell'ordine. Inutili i soccorsi

Aveva 24 anni anni ed è rimasto folgorato in una cabina dell’Enel mentre stava, probabilmente, cercando di asportare i cavi in rame. La vittima era di origine romena ed era già noto alle forze dell’ordine. E’ accaduto in via Roma intorno all’una di notte. A chiamare i soccorsi è stata una ragazza, anch’essa 24enne, che si trovava in compagnia del giovane.

Sul luogo dell’incidente è tempestivamente accorso il personale sanitario della Croce Rossa di Pont Canavese, i vigili del fuoco che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area e i carabinieri della locale stazione.

Quando l’équipe medica è giunta sul luogo il cuore del giovane aveva già smesso di battere. Sul drammatico episodio indagano gli uomini dell’Arma che nel frattempo hanno sequestrato la cabina.

Dov'è successo?

Leggi anche

Lanzo

/

19/09/2018

Lanzo: lite famigliare si trasforma in una rissa nel bar. I carabinieri denunciano 4 persone

Una discussione di famiglia che si è trasformata letteralmente in una rissa, tanto da richiedere l’intervento […]

leggi tutto...

Valperga

/

19/09/2018

Valperga: momenti di grande sport alle finali dell’Open Lime disputato al “Tennis Club Laghi”

E’ stato un grande torneo sportivo che ha fatto del Tennis Club dei Laghi di Valperga, […]

leggi tutto...

Montanaro

/

19/09/2018

Montanaro: troppi batteri nell’acqua dei rubinetti. A scuola si beve la “minerale” in bottiglia

L’anormale concentrazione di batteri nell’acqua erogata dalla rete idrica comunale costituisce un pericolo e nella scuola […]

leggi tutto...