Pont Canavese: ragazza di 26 anni investita da un’auto mentre camminava in via Roma finisce al Cto

Pont Canavese

/

30/06/2019

CONDIVIDI

L'automobilista è stato sottoposto all'alcoltest dai carabinieri. La ragazza ha riportata alcune fratture. Non è grave

Investita da un’auto mentre stava camminando sul ciglio della strada: protagonista dell’incidente stradale è stata una donna di 26 anni, commerciante di professione che adesso è ricoverata all’ospedale Cto di Torino. E’ accaduto nella serata di sabato 29 giugno in via Roma, intorno alle 23,00 a Pont Canavese. La donna è stata travolta da una Peugeot 2017 alla cui guida si trovava un uomo abitante a Issiglio che, dopo l’incidente si è immediatamente per prestare soccorso aalla giovane.

Sul luogo del sinistro sono tempestivamente intervenuti il personale sanitario del 118, i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Ivrea e i colleghi di Locana. La ragazza, dopo essere statibilizzata dall’équipe medica sul luogo dell’incidente stradale è stata trasportata a bordo dell’elisoccorso del 118 a Cto di Torino.

L’automobilista è stato sottoposto all’alcoltest. Nel tratto di strada percorso dalla commerciante non sono presenti marciapiedi. I rilievi necessari per ricostruire a dinamica sono stati effettuati dai carabinieri. L’investita ha riportato alcune fratture. I medici l’hanno giudicata guaribile in 40 giorni.

Leggi anche

19/08/2019

Previsioni meteo: clima instabile in Canavese e al Nord. Possibili temporali anche in montagna

Queste le previsioni metereologiche di lunedì 19 agosto: Tempo instabile al Nord sui settori alpini centro-occidentali […]

leggi tutto...

18/08/2019

Previsioni meteo: torna il caldo africano. Attesi temporali in Canavese e nelle regioni del Nord

Torna, da domani lunedì 19 agosto, l’anticiclone africano che poterà con sé il gran caldo e […]

leggi tutto...

18/08/2019

Ragazza nasce con un solo ventricolo, ma i chirurghi evitano il trapianto di cuore e la salvano

E’ nata con una grave patologia congenita, un cuore con un solo ventricolo. L’unica speranza di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy