Pont: carabinieri, vigili del fuoco e soccorso alpino alla ricerca di Elisa Gualandi. Nessuna traccia

Pont Canavese

/

23/08/2018

CONDIVIDI

Le ricerche effettuate dai soccorritori hanno dato esito negativo. Si rafforza l'ipotesi che la donna sia rimasta vittima di un incidente montano. Se è così, dov'è finito il corpo?

Nella mattinata di giovedì 23 agosto i carabinieri della Compagnia di Ivrea, in collaborazione dei vigili del fuoco di Ivrea e ai volontari del Soccorso Alpino, hanno svolto ulteriori ricerche in relazione alla scomparsa di Elisa Gualandi. Le ricerche si sono concentrate su alcuni sentieri e zone impervie in località montuose comprese tra Pont Canavese e Sparone. Non è stata trovata alcuna traccia riconducibile alla donna. Il mistero sulla scomparsa della 53enne dipendente comunale di Torino si infittisce sempre di più.

Elisa Gualandi si era trasferita da Torino a Pont Canavese nel mese di maggio. Dopo neanche un mese, il 6 giugno, la donna è uscita dall’abitazione nella quale viveva insieme all’adorato gatto e non vi ha fatto più ritorno. Si ipotizza ancora che sia rimasta vittima di un incidente: ma rimane aperta la pista del sequestro di persona, tanto è vero che la procura di Ivrea nel mese di luglio ha aperto un fascicolo contente questa ipotesi di reato nei confronti di ignoti per poter effettuare le indagini in altre direzioni.

Un’ipotesi che con il trascorrere del tempo e l’avanzare dell’attività investigativa si sta facendo sempre più remota. Nella mattinata di 26 agosto le ricerche si sono concentrate su alcuni sentieri e zone impervie nel territorio compreso tra Pont Canavese e Sparone. Che fine ha fatto, dunque, Elisa?

L’ultima persona con la quale la donna avrebbe parlato prima della sua improvvisa e inquietante scomparsa è la sorella che il due giugno le aveva telefonato. Poi sono iniziate le ricerche e gli appelli sui giornali e in televisione. Poi il nulla.

Leggi anche

16/10/2019

Tragedia sfiorata a Valperga: auto travolta dal treno al casello ferroviario. 63enne finisce al Cto

Gravissimo incidente ferroviario sulla linea “Canavesana” al passaggio a livello di via Borrelli a Valperga. Un’auto […]

leggi tutto...

15/10/2019

Favria: domenica 20 ottobre appuntamento in piazza con una grandiosa castagnata

Domenica 20 ottobre avrà luogo a Favria una castagnata che non è solo il classico appuntamento […]

leggi tutto...

15/10/2019

Giovane coppia di Viù percorre undicimila chilometri a piedi attraverso tutta l’Europa

Hanno attraversato l’Europa percorrendo in un anno 11 mila chilometri a piedi. Anna Rastello e Riccardo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy