Piverone è in ansia per la sorte di Ezia Landorno, la pensionata scomparsa lo scorso venerdì

Piverone

/

24/11/2015

CONDIVIDI

Alle ricerche partecipano oltre 150 uomini che stanno battendo una vasta area intorno al centro abitato. Della donna nessuna traccia

Risulta ancora dispersa Ezia Landorno, l’azienda donna di 71 anni residente a Piverone che da venerdì, dopo essere uscita di casa per fare la spesa, non ha più dato notizie di sé. Le ricerche proseguono incessantemente e impegnano oltre 150 uomini tra forze dell’ordine, Vigili del fuoco e i volontari della Protezione civile che stanno passando al setaccio tutto il territorio circostante l’abitato di Piverone. I famigliari hanno lanciato un appello su Facebook ma finora non giunta nessuna segnalazione.

Le ore trascorrono inesorabili e le speranze di ritrovare viva la donna si affievoliscono sempre di più. La pensionata sembra essere svanita nel nulla. Il giallo s’infittisce e i carabinieri della Compagnia di Ivrea e della stazione di Azeglio stanno indagando senza escludere nessuna ipotesi. La mattina della scomparsa la donna era stata vista in paese.

E non sono state neanche trovate le borse contenenti i generi alimentari che la donna aveva portato con sé dopo aver effettuato gli acquisti. Pare che Ezia Landorno soffrisse di improvvise perdite di memoria. Alla ricerca partecipano che le unità cinofile e l’elicottero dei vigili del fuoco. Chi l’avesse vista o dovesse incontrarla oltre a prestarle soccorso, è caldamente invitato ad avvisare i carabinieri della stazione di Azeglio o della Compagnia di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

Valperga

/

14/10/2018

I ladri prendono d’assalto l’ufficio postale di Valperga, ma il sistema d’allarme li mette in fuga

Tentativo di furto fallito all’ufficio postale di Valperga: è accaduto nella serata di ieri sabato 13 […]

leggi tutto...

Ciriè

/

14/10/2018

Ciriè: martedì 16 ottobre l’ultimo addio della città all’ex magistrato Antonio Smeriglio

Saranno celebrati martedì 16 ottobre nel Duomo di Ciriè i funerali del sostituto procuratore della Repubblica […]

leggi tutto...

Locana

/

14/10/2018

Canavese e Piemonte: “Pochi i medici di base nei comuni montani” e l’Uncem lancia l’allarme

I medici di base nelle vallate piemontesi e in quelle canavesane scarseggiano e questo crea non […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy