Pioggia, vento e grandine flagellano Piemonte e Canavese. A Ivrea crollano le mura romane

Ivrea

/

11/08/2017

CONDIVIDI

Il maltempo e la grandine hanno provocato danni in tutta la provincia di Torino. Centinaia interventi dei vigili del fuoco

Laddove non sono riusciti i secoli e la vetustà è riuscito il maltempo: i violentissimi temporali che hanno spazzato nel pomeriggio di ieri, giovedì 10 agosto, il Canavese, Ivrea e il Basso Canavese hanno fatto crollare un pezzo del muro perimetrale di epoca romana che sorge nei pressi del castello eporediese in via Circonvallazione. A mettere in sicurezza l’area nella quale sono crollati blocchi di mattoni, sono stati i vigili del fuoco di Ivrea.

Nella mattinata di oggi, venerdì 11 agosto il personale tecnico del Comune e gli agenti della polizia locale hanno valutato se e come rimuovere i reperti crollati durante la notte. Il centralino del numero unico per le emergenze è stato subissato da numerosissime chiamate effettuate da cittadini in difficoltà. Nel tardo pomeriggio di oggi e in nottata l’Arpa regionale prevede ancora temporali di notevole entità.

Secondo l’Arpa infatti sarebbero attesi ancora importanti fenomeni temporaleschi. In Valle d’Aosta, la prima neve ha imbiancato le cime delle montagne sopra i 2mila metri di quota.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/08/2019

Volpiano, a ottobre finalmente la gara d’acquisizione di Comital e Lamalù. Fine dell’incubo?

Il conto alla rovescia è già iniziato: tra 45 giorni si aprirà ufficialmente la gara per […]

leggi tutto...

19/08/2019

Chivasso: è tutto pronto per la fantasmagorica festa patronale del “Beato Angelo Carletti”

La Città di Chivasso si appresta a festeggiare il suo Santo Patrono Beato Angelo Carletti nel […]

leggi tutto...

19/08/2019

Cade dal sollevatore in casa di riposo durante uno spostamento. Grave una pensionata di 96 anni

E’ ancora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso l’anziana di 96 anni vittima di un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy