Pensionato 77enne di Baldissero è stato trovato cadavere su una panchina a Torino. Ed è giallo

04/12/2019

CONDIVIDI

Alcuni testimoni avrebbero visto alcune persone scaricare il corepo da un'auto che si è dileguata velocemente. Sul drammatico episodio indagano procura e carabinieri

Pensionato 77enne di Baldissero è stato trovato cadavere su una panchina in corso Regio Parco a Torino. Ed è giallo.

Un vero giallo avvolge le circostanze relative alla morte di S.C., un pensionato di 77 anni di Baldissero Canavese, che è stato trovato cadavere, intorno alla mezzanotte di ieri, martedì 3 dicembre, adagiato su una panchina in via Cilea a Torino nel quartiere Regio Parco a pochi metri dall’ospedale San Giovanni Bosco. Stando a quanto sarebbe merse in prima istanza pare che l’uomo sia stato abbandonato da qualcuno che lo ha scaricato da una vettura che si è dileguata senza lasciare traccia. Il medico legale avrebbe accertato che l’uomo è morto a causa di un edema polmonare che avrebbe causato un fatale scompenso cardiaco. Sul corpo non stati riscontrati segni di violenza.

A trovare il cadavere privo di vita è stata una donna ha parzialmente assistito alla scena dell’abbandono. È grazie al racconto fornito dalla testimone che i carabinieri stanno pazientemente ricomponendo il complicato puzzle relativo alla vicenda di cronaca. Il medico legale avrebbe constato che la morte di S.C. sarebbe avvenuta almeno cinque ore prima del ritrovamento sulla panchina. Con sé l’uomo non aveva documenti. La salma è stata trasportata nelle camere mortuarie del cimitero di Regio Parco a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Gl’investigatori stanno visionando le telecamere di sorveglianza presenti in zona nella speranza di trovare elementi utili a identificare coloro che hanno abbandonato il cadavere del pensionato e indagano sulla vita dell’uomo e sulle frequentazioni abituali. La procura di Torino ha aperto un fascicolo d’indagine. L’ipotesi di reato a carico di ignoti è di abbandono di cadavere.

Leggi anche

26/02/2020

Chivasso, misteriosa morìa di carpe nella roggia che scorre vicino alla discarica. Indagini in corso

Sono decine le carpe morte rinvenute oggi, mercoledì 26 febbraio, nella roggia Campagna di Chivasso, nei […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di Coronavirus a Ciriè, il tampone sul paziente di 63 anni è negativo

Ultim’ora: il tampone effettuato sul paziente di 63 anni che nella serata di ieri si era […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di coronavirus a Ciriè. Chiuso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino

Caso sospetto di coronavirus all’ospedale di Ciriè dove è stato chiuso il pronto soccorso: un uomo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy