Volpiano: pensionato di 63 anni esce di casa e svanisce nel nulla: ricerche in corso e famiglia nell’angoscia

24/08/2019

CONDIVIDI

L'uomo pare essere svanito nel nulla. L'accorato appello della moglie su Facebook. Chi lo avesse visto contatti immediatamente i carabinieri della locale stazione

Si è allontanato da casa lo scorso martedì 20 agosto e non vi ha più fatto ritorno: sono in pieno svolgimento le ricerche di Luigi Lia, pensionato di 63 anni residente a Volpiano. La famiglia è in preda alla disperazione e, dopo aver effettuato la denuncia di scomparsa, ha pubblicatto un accorato appello sui social nella speranza che qualcuno possa fornire alla famiglia o alle forze dell’ordine indicazioni utili per ritrovare il congiunto.

L’uomo pare essere svanito nel nulla. Nella serata di martedì era uscito di casa per una passeggiata e quando, dopo alcune ore, non ha fatto ritorno i familiari, in preda a una comprensibile preoccupazione si sono rivolti ai carabinieri.

Dopo la segnalazione la macchina dei soccorsi si è messa immediatamente in moto: i soccorritori hanno intensificato le ricerche nel territorio volpianese e in gran parte del Canavese. La moglie di Luigi Lia ha pubblicato un post su Facebook fa appello alla solidarietà degli utenti del social network: “Il 20 Agosto alle 21.45 mio marito è uscito di casa e non ha più fatto ritorno. Era suo solito fare ogni tanto una passeggiata la sera.

Le forze dell’ordine sono già state avvisate e stanno svolgendo il loro lavoro. Se per caso qualcuno lo avesse visto, per favore mi contatti al più presto in privato su Messenger oppure contatti i carabinieri di Volpiano.

Indossa scarpe da tennis della Nike azzurre, bermuda azzurre e un giubbotto leggero blu scuro. Grazie per l’attenzione”.

Leggi anche

21/09/2019

Rivarolo Canavese: coinvolti in un incidente stradale una ciclista e un “centauro”. Non sono gravi

Due feriti, per fortuna non gravi: è il bilancio di un incidente stradale nel quale sono […]

leggi tutto...

21/09/2019

Venaria: arrestato un pusher che spacciava il “Krokodril”, la droga che provoca cancrene mortali

Si chiama “Krokodil” l’ultima, devastante droga, apparsa sul mercato internazionale. Si ricava dalla codeina e viene […]

leggi tutto...

21/09/2019

Lanzo: perde il controllo dell’auto e sfonda la recinzione della Torino-Ceres. Traffico bloccato per due ore

Dopo aver perso, per cause ancora in via di accertamento il controllo della Toyota Yaris che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy